Condividi su:

L’Ottaviano deve battere il Massalubrense se vuole restare in scia play off, Rione Terra in cerca di tranquillità con il Summa Rionale

La giornata si fa in due. Le big Bacoli e Ischia sono attese domani da turni casalinghi che nascondono tante insidie, intanto oggi il Monte di Procida puòp regalarsi lo sfizio di essere re per una notte e coronare una rincorsa partita mesi fa.L’ostacolo, però, si chiama Stasia, la compagine di Ulivi si è scossa con la vittoria della settimana scorsa e sicuramente darà filo da torcere ai flegrei. In chiave zone alte, occhio alla sfida di Mugnano, dove l’Afro Napoli vuole dare continuità alla sua classifica affrontando un Quartograd che non ha nulla da perdere, sarà una sfida molto interessante con i locali che partono con i favori del pronostico. L’Ottaviano vuole tenere la fiammella accesa dei play off ma deve battere in casa la Massalubrense, che dal canto suo vive una classifica molto complicata e non può fare regali. Infine, il lanciatissimo Rione Terra vuole mettere un’ipoteca sulla salvezza contro il fanalino Summa Rionale, per il team flegreo ghiotta chance di portare la nave in porti tranquilli.