Trasferta amara dell’Hermes Casagiove sull’isola d’Ischia: il Real Forio rifila una cinquina alla baby gang giallorossa

Nella trasferta al “Salvatore Calise” di Forio d’Ischia, i giovani giallorossi del tecnico Paolo Di Gaetano vengono surclassati dagli isolani col punteggio di 5-0. Partita in salita sin dai primi istanti, con i padroni di casa che approfittano delle ingenuità della giovane compagine giallorossa per dare immediatamente un senso preciso alla partita. Nonostante i cinque goal subiti, in diversi casi l’Hermes ha a disposizione alcune ripartenze che non vengono sfruttate per imprecisione.

PRIMO TEMPO. Al primo affondo l’Hermes Casagiove si porta in vantaggio. Trofa verticalizza per De Felice, cross al centro per Chiaiese che trafigge Chiaiese con un sinistro di contro balzo (6’). Sulla barriera finisce la punizione dal limite dell’ex Napoli e Parma Mora (11’), poi De Rosa rimedia in uscita al tentativo sotto misura di Vitagliano, su assist di Chiaiese (14’). Un minuto dopo il portiere giallorosso non riesce a respingere il colpo di testa di Calise, su calcio d’angolo di Chiaiese, che gonfia la rete per il raddoppio biancoverde (15’). Dopo aver subito l’impeto locale, i giovani casagiovesi provano a sfruttare gli spazi concessi dalla compagine locale ma ogni volta sbagliano il passaggio decisivo per fare male. La prima frazione si chiude con la bella rete dell’enfant prodige Di Felice: progressione dell’atleta che parte da sinistra, si accentra e dal limite lascia partire un destro che supera De Rosa: 3-0 all’intervallo.

SECONDO TEMPO. Ad inizio ripresa l’Hermes Casagiove tenta di riaprire la contesa ma la sponda di Bouchoucha, sugli sviluppi del calcio piazzato di Angelino, non viene raccolta da nessun compagno di squadra (49’). Va al tiro anche Messina che manca il bersaglio grosso (55’). Il Real Forio, partito con un ritmo basso, arrotonda il punteggio al 70’. In occasione di una punizione laterale, l’arbitro fischia per condannare, a sua detta, il fallo di reazione di Bouchoucha su De Felice ed indica il dischetto. Per il direttore di gara, il difensore rifila un calcio e si vede sventolare il cartellino rosso per condotta violenta. L’episodio è un fulmine a ciel sereno per la dirigenza ospite che non aveva riscontrato lo stesso giudizio dell’arbitro, tanto da rimanere sbigottita per l’accaduto e per un’espulsione che non ci voleva. Dagli undici metri De Felice è glaciale nello spiazzare De Rosa e sigla la sua doppietta personale (71’). Per il talentuoso attaccante classe ’96 di Scafati è il dodicesimo sigillo stagionale, che gli permette di agguantare Gianluca Saurino (ceduto alla Nuova Ischia a dicembre) al primo posto della personale classifica cannonieri isolana. La reazione giallorossa si concretizza nella bella azione personale di Spisso che dribbla in velocità due avversari e sfiora il palo (74’). De Rosa ci mette una pezza su De Felice ed Antonio Costagliola, dall’altra parte Tahiri e De Muto calcia centralmente. A fissare il punteggio sul 5-0 l’ex calciatore del programma televisivo “Campioni, il Sogno” Chiaiese, autore del secondo goal di giornata, su assist di Massimo Luise.

REAL FORIO-HERMES CASAGIOVE = 5-0 (parziali: 3-0; 2-0)

REAL FORIO: Sollo, Di Dato, Mora, Calise, Iacono (46’ De Luise Vittorio Emanuele), Sannino, De Felice, Trofa, Vitagliano (68’ Costagliola Antonio), Chiaiese, Costagliola Lorenzo (65’ De Luise Massimo). In panchina: Verde Francesco, Conte, Fanelli, Verde Antonio. Allenatore: Francesco Impagliazzo

HERMES CASAGIOVE: De Rosa, De Muto, Narciso, Desiato, Bouchoucha, Angelino (48’ Spisso), Costabile, Zaccariello (73’ Caruso), Messina, Pezzullo (57’ Cutolo), Tahiri. In panchina: Maiello, Migliore, Piscopo, Costanzo. Allenatore: Paolo Di Gaetano

RETI: 6’ Chiaiese (R), 15’ Calise (R), 38’ De Felice (R), 71’ De Felice su rig. (R), 88’ Chiaiese (R) 

ARBITRO: Antonio Liotta della sezione di Castellammare di Stabia (assistenti: Gaetano Vitale ed Antonio Vano di Napoli)

NOTE: Ammoniti: De Felice, Vitagliano (R); Bouchoucha, De Muto, Narciso (H). Espulso: Bouchoucha per rosso diretto (H). Angoli: 3-0. Fuorigioco: 1-6. Recupero: 1 nel primo tempo; 0 nel secondo tempo. Spettatori: 100 circa

DOMENICO VASTANTE – UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE