Fallimento Sorrento dopo un’annata partita con grandi clamori. Finisce la stagione maledetta del Savoia, si riparte con Franco

San Giorgio e Cervinara imprese galattiche. Compiono qualcosa di clamoroso le formazioni di Sarnataro e Ferraro, che espugnano il Giraud e il Campo Italia. E’ la vittoria di Davide contro Golia, del cuore di due formazioni che hanno sovvertito ogni pronostico e hanno stupito e meritano di rappresentare la Campania alla fase successiva. Al Giraud i tifosi hanno rischiato l’infarto, ci hanno creduto fino al minuto 105, quando il San Giorgio è passato in vantaggio prima del tripudio finale, un successo meritato per come hanno giocato gli ospiti e per la sfrontatezza del team di Fico, mentre si chiude la stagione maledetta degli oplontini, che adesso volteranno pagina con Franco. Successo last second degli irpini, che hanno compiuto una impresa gigantesca per le forze in campo, ma il team di Ricci è stato encomiabile e la vittoria è il premio per chi ha fatto del lavoro e del gruppo un dogma. Per il Sorrento è il fallimento di una stagione, partita con grandi clamori e conclusa nel peggiore dei modi, mentre per il Cervinara il sogno to be continued.