Condividi su:

Gli irnini espugnano il Figliolia e mantengono la vetta. Lo Sporting Pontecagnano cala il poker, ok anche la Giffonese, corsaro il Vignale a Casignano.

Resta in vetta il Frazioni Unite che risponde a tono al poker dello Sporting Pontecagnano. Gli irnini di Sabbarese espugnano il Figliolia di Baronissi e condannano l’Olympic Salerno al quartultimo posto: Sica e Rega abbattono i colchoneros di Bove, in gol con il solito Apicella, e mantengono il Pontecagnano di Erra a -1. I picentini, come detto, hanno rifilato un pesante 4-0 all’Atletico Ve.Ca di Schiavo tra le mura amiche del Comunale: doppio Angora, Peluso e Viscido timbrano l’affermazione granata. Terza piazza divisa tra Giffonese e Giffoni Sei Casali: i nerazzurri di Ferrante hanno la meglio solo nella ripresa sulla Valle Metelliana di Senatore per 2-1 (Fortino e Sandrigo per i locali; Russo per i cavesi) e tengono testa ai cugini giallorossi di mister Di Muro, schiacciasassi da record con il 9-0 interno rifilato alla malcapitata Pro Sangiorgese. Colpo grosso e quarta piazza (insieme al Tramonti) per il Vignale che espugna Casignano per 3-1 e tiene vivo il sogno playoff: Moscariello, Abate e Lutri mettono le ali ai rosanero di Rallo e mettono nei guai la Valentino Mazzola di Turco, in gol con Marco Romeo. A Bellizzi si registra l’unico pari di giornata, con i locali di Ragusa che nel finale agguantano l’Honveed Coperchia di Pecorale: ad Apicella risponde Vittozzi su rigore. Torna alla vittoria lo Sporting Audax di Esposito che soffre ma ha la meglio per 4-3 sul fanalino di coda Baronissi: a segno per i neroverdi De Angelis, Orabona e Altimari; per gli irnini Esposito e Landi. Sospesa invece a 15′ dalla fine Atletico Faiano-Simone Fierro sul risultato di 3-2 in favore degli ospiti (battibecchi in campo), mentre ha riposato il Tramonti.