La presentazione dell’ottava giornata del Campionato di 1ª Categoria Girone A. Sfida da vertice a San Pietro, derby a Barra, assaggio di play-off a Cardito

L’ottava giornata del Girone A di Prima Categoria ha in serbo un importante match che potrebbe fare da spartiacque per il prosieguo della stagione tra le due squadre: a San Pietro a Patierno va in scena il confronto da fuochi d’artificio, che vede la seconda forza del campionato affrontare la terza. Maued Sport-Edilmer Cardito si presenta così, in punta di piedi, destinata a far parlare di sé per l’alta posta in palio. la Maued cercherà di agguantare il primato del girone contro un Edilmer reduce dall’interessante successo ai danni della Boys Pianurese. La capolista Plajanum non sarà da meno: è attesa da un delicato incontro sul campo della Barrese, in quel che sarà un vero e proprio derby per nulla scontato essendo da sempre una partita a sé, nonostante sia lo stesso club di Chiaiano a guadagnarsi l’investitura di favorita, almeno sulla carta. Sfida play-off al Papa di Cardito tra i padroni di casa, trascinati dalle prodezze di bomber Malasomma, e l’Interpianurese priva in panchina di mister Longobardi, assente per squalifica.

Sempre in chiave play-off, la Gescal Marano ospita una Grumese che bene si sta comportando, in particolar modo le ultime uscite sono state alquanto convincente, ma i padroni di casa hanno dalla loro i favori del pronostico. Ischia e Virtus Quarto cercano entrambe una conferma dopo le brillanti vittorie di domenica scorsa. Al contrario, a Pianura si affronteranno Boys Pianurese e Real Frattaminorese, entrambe affamate di punti e reduci da due partite difficili terminate con due ko. Il Real Qualiano in pieno trend positivo affronta una Loggetta in crisi sia di risultati, sia di nervi: l’ultima domenica travagliata ha portato alla lunga squalifica di 7 anni per un proprio calciatore. Chiude il quadro di giornata il match tra le ultime della classe: Sporting Campagna e Lacco Ameno, entrambe chiamate a reagire dopo un inizio difficile.