I maranesi consolidano il quarto posto

Al “Nuvoletta” vittoria meritata dei locali della Gescal Boys Marano che vincendo per 2 a 0 contro lo Sporting Campanaia, consolidano il quarto posto in classifica. Passando alla cronaca inizio arrembante dei locali che vanno subito vicino al vantaggio con Di Perna ma para D’ Ambrosio, il possesso palla dei maranesi non è però concretizzato, infatti, in attacco sono sterili, come gli ospiti che si fanno vedere solo su calci da fermo. Nel secondo tempo la Gescal Boys Marano scende in campo molto più determinata e stringe d’assedio gli ospiti stanziando stabilmente nella ¾ avversaria, il protagonista della fase iniziale è Rubino che ha ben tre occasioni, nella prima si a parare la conclusione, la seconda occasione termina di poco a lato, nella terza, la più clamorosa a tu per tu con l’estremo avversario si fa ipnotizzare e neutralizzare, i maranesi continuano il forcing, ma nemmeno su calcio piazzato riescono a passare, infatti, prima Maddalena e poi Di Perna sfiorano il palo, quando la gara sembra oramai destinata ad un pareggio ad occhiali, al 78’ il neo entrato Scotto da vero attaccante “di rapina” infila imparabilmente la rete avversaria, poi in zona cesarini con gli ospiti tutti in avanti, all’89’ Di Perna insacca di testa su cross di Scarpellini chiudendo la gara.   

Gescal Boys Marano:

Credentino, Riccio, Massolino (20 Cataldi), Piscopo, Scalpellini, Lisetto (60’ Scotto), Maddalena, Mauriello (88’ Longobardi), Amodio (75’ Felaco), Rubino (84’ Chieffo), Di Perna

A Disposizione: Biglietti, Sammarco

Allenatore: Pelliccia

Sporting Campania:

D’Ambrosio, Cantone, Savino, Madonna, Affaitati, Casonaturale, Relli, Ottaiano, Musella, Foresta, Carluccio

A Disposizione: Damiano, De Angelis, Chirico, Atene, Andreozzi, Ariosto, Volpe

Allenatore: Grimaldi

Arbitro: Rifatto (Napoli)

Marcatori: 78’ Scotto – 89’ Di Perna