L’attaccante classe 1984 cercherà di risollevare le sorti della piccola società di Terza Categoria, alla ricerca della prima vittoria in campionato

I colori gialloblu e la saetta sono stampati nel suo cuore, ma ora gli aspetta una nuova avventura: Alessandro Bochicchio, amato bomber dello Sporting Pontecagnano, uno dei protagonisti della cavalcata dalla Terza alla Prima Categoria del sodalizio del presidente Mignoli, saluta per accasarsi presso la Polisportiva Etruria, giovane club della città di Pontecagnano Faiano allenato dal duo Sica-D’Apice, pronta a riscattarsi dopo un inizio di campionato poco convincente. Il sodalizio è alla ricerca della prima affermazione e con l’arrivo di Bochicchio cercherà di migliorare il suo trend.