Salzano, Mazzeo e Minella mettono le ali ai giffonesi di mister Di Muro. Sabato prossimo in programma lo scontro diretto con lo Sporting Pontecagnano

GIFFONI SEI CASALI | Un grande Giffoni Sei Casali fa entusiasmare il pubblico del “Giannattasio” e piega la resistenza del mai domo Olympic Salerno. Gara giocata in maniera perfetta dai giffonesi, sempre padroni del campo nonostante l’inferiorità numerica nella ripresa. Partita da dimenticare per i biancorossi di Bove, ancora a secco di vittorie e di gol in trasferta. Primo tempo che inizia nel segno di Salzano il quale prima spara di poco alto dai 25 metri, poi si vede bloccare il tiro a giro da Rossi. Al terzo tentativo è gol: scocca il 10’ quando gli ospiti perdono palla a centrocampo, permettendo a Iacovazzo di ripartire e di servire Salzano, abile dal limite a spiazzare Rossi di potenza sul secondo palo. L’Olympic si fa vedere solo al 19’: al termine di un’azione insistita, Andrea Condolucci tira fuori di poco. La gara si accende a centrocampo con frequenti interventi duri e sanzioni comminate dal signor Di Martino. Al 43’ si fa male Albini, vittima di un problema muscolare: entra Amato. Nel finale di tempo capitan Tedesco va vicinissimo al gol con una staffilata da fuori, di poco a lato. Nella ripresa il Sei Casali mantiene alto il ritmo mentre l’Olympic cerca di ripartire in contropiede. Al 6’ Mazzeo scalda i guantoni di Rossi, mentre la troppa euforia viene pagata da Tedesco con due gialli in pochi minuti, che costano l’espulsione e l’assenza alla prossima partita contro la capolista. Al 19’ ci prova Amato da posizione defilata ma spara alto. L’agognato raddoppio arriva alla mezz’ora: su punizione dai 18 metri, Mazzeo inventa la parabola giusta per spiazzare Rossi. Apicella cerca di replicare anch’egli da palla inattiva, mettendo però a lato. Nel finale esordisce il neo arrivato Gianni Bracciante ed è proprio lui a fornire la palla giusta a Minella che in corsa spiazza Rossi e sancisce il tris finale. Una vittoria utile per preparare al meglio la delicata sfida di sabato prossimo in programma al “Giannattasio” contro la capolista Sporting Pontecagnano.

 

GIFFONI SEI CASALI 3-0 OLYMPIC SALERNO

[Giffoni Sei Casali (SA), 09-12-2017 | “Giannattasio” | ore 14:30]

GIFFONI SEI CASALI: Scarpinati, Malangone, Brigantino, Gae. Bracciante (90’ Gio. Bracciante), Giannattasio (63’ Iovane), Coppola, Salzano (61’ Bifulco), Tedesco, Mazzeo (86’ Di Domenico), Minella, Iacovazzo (68’ Fierro).

A disposizione: Caracciolo.

Allenatore: Di Muro.

OLYMPIC SALERNO: Rossi, Bosco, S. Marano (75’ De Fato), F. Pifano, Acquaviva, Albini (44’ Amato), Paraggio (51’ E. Condolucci), Buonomo, Viscido, Apicella, A. Condolucci (69’ M. Pifano).

A disposizione: Sguazzo, P. Contente, De Simone.

Allenatore: Bove.

ARBITRO: Di Martino (Castellammare di Stabia).

RETI: 10’ Salzano, 75’ Mazzeo, 91’ Minella.

NOTE: pomeriggio freddo con pioggia, spettatori 50 circa. Ammoniti Giannattasio, Coppola (G), Paraggio, Apicella, F. Pifano (O). Espulso al 59’ Tedesco (G) per doppia ammonizione. Allontanato al 53’ mister Bove (O) per proteste.