Condividi su:

Il San Severo s’impone sui campani (in dieci dal 67′) per 2-0. Traversa di Esposito su punizione

Pesante sconfitta della Frattese di Vitter che ancora non riesce a trovare a incanalare la serie di buone risultati consecutivi, anzi, subisce la seconda sconfitta di fila in trasferta da quando il nuovo tecnico siede sulla panchina. In chiusura di primo tempo, al 47’, Kameni porta i pugliesi in vantaggio con un sinistro da fuori area.

Per quanto riguarda la gara di oggi, dopo una lunga fase di studio, la prima conclusione di registra solo al 18’ con Spinelli del San Severo e poco dopo Basso, ma il portiere frattese Pardo è attento in entrambe le occasioni. Al 24’ la Frattese si fa viva con Di Crosta ma il suo tiro a fuori area termina alto. Nella ripresa non si registrano grandi occasioni da rete. Al 67’ la Frattese resta in dieci per la doppia ammonizione di Cassandro e al 72’ Palumbo, autore dell’assist al primo gol, segna il raddoppio. Ma al 77’ i nerostellati potrebbero accorciare le distanze ma la traversa nega la gioia del gol a Esposito da calcio piazzato. Dopo sei minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara.

 

Alt. Tav. San Severo: Longobardi, Tommasini, Spinelli, Albanese, Cappelli (71’ Bonabitacola), Silletti, Basso, Kameni, Formuso (80’ Braidich), Palumbo, Vaccaro. A disp: Patania, D’Angelo, Florio, Fulvi, Gaetani, Menicozzo, Ruggieri. All: Giacomarro.

Frattese: Pardo, Adamo (81’ Falivene), Di Crosta, Cassandro, Bosco, Della Monica, Odierna, Trofo, Esposito, Poziello, Ferrieri (53’ De Crescenzo). A disp: Amato, Paudice, Capone, Sorrentino, Falcone, Tufano, Banco. All. Vitter.

Ammoniti Cassandro, Bosco (F), Silletti (S). Espulsi: Cassandro (F) al 67’ per doppia ammonizione