Condividi su:

Fatale al tecnico agropolese il ko interno contro il Vignale di sabato scorso

Salta la seconda panchina nel girone F di Prima Categoria. Dopo l’avvicendamento Bove-De Sio all’Olympic Salerno, è il turno della Simone Fierro del duo dirigenziale Cavallo/Cibelli che, alla luce degli ultimi risultati negativi ha ritenuto opportuno interrompere in modo consensuale il rapporto con mister Iginio Serrapede. Fatale al tecnico nativo di Agropoli il ko interno di sabato rimediato contro il Vignale (0-1, ndr). Serrapede sedeva da quasi due anni sulla panchina degli arancioneri, quando nella stagione 2015/16 rilevò la squadra da Alfonso Genovese e la condusse alla salvezza. Nella scorsa stagione il tecnico con una rosa ben attrezzata aveva sfiorato l’accesso ai playoff, regalando bel calcio. Anche quest’anno le premesse c’erano tutte ma dopo alcuni passi falsi il club picentino e il tecnico hanno ritenuto opportuno interrompere il rapporto. Contestualmente la società ha annunciato anche il nuovo allenatore, ovvero Giancarlo Voccia, esperto tecnico salernitano che ha fatto la storia della Sianese andando a vincere la storica Coppa Campania di Prima Categoria, per poi proseguire la propria carriera con Pandola e Sporting Vietri Sul Mare nella scorsa stagione.