Trasferta ostica per la capolista Maued che fa visita all’Interpianurese, scontro in zona play-off con la Gescal che ospita la Città di Cardito. Tre punti in palio importanti in zona salvezza contesi tra Frattaminorese e Lacco Ameno

La vetta dell’11 giornata passa per Pianura. La Maued capolista fa infatti visita all’Interpianurese un match tra due squadre quadrate e rocciose che fa pendere però il favore del pronostico in favore dei ragazzi di mister Marino che ad oggi sembrano un gradino sopra gli uomini di mister Longobardi. Così come il Plajanum molto attivo sul mercato gioca in casa contro una Boys Pianurese sulla carta vittima sacrificale dei nero verdi. Dietro la Edilmer reduce dalla remuntada in poppa ai danni del San Sebastiano, ospita la Loggetta di Mister Imparato a caccia di punti fuori dalle mura amiche. Completano il quadro dell’attuale zona play-off, la rinascita Ischia, che forte di un trend positivo va a giocare a Grumo Nevano, contro una grumese dimezzata dal giudice sportivo e la Città di Qualiano in trasferta a Quarto contro la Virtus Social. Scontro per misurare la voglia di play-off a Marano, tra la Gescal, rivoluzionata sul mercato e la città di Cardito apparsa in flessione nell’ultimo mese. La Barrese in casa ha la possibilità di cercare tre punti importanti contro lo Sporting campagna che bene ha figurato nel weekend passato. Scontro salvezza invece al papà di Cardito domenica pomeriggio tra Frattaminorese e Lacco Ameno, due squadre in cerca di riscatto.

Condividi su: