Condividi su:

I giallorossi vincono il quarto derby di fila al cospetto di un Montesarchio vivace che raccoglie le briciole nonostante la buonissima prestazione. La rete dei 3 punti arriva dopo 10′ con De Simone, nella ripresa Napolitano difende il risultato respingendo il rigore all’ex Petecca.

PAOLISI – E’ il Paolisi la compagine leader del Sannio nel girone C di Promozione. I giallorossi vincono il quarto derby della stagione, il secondo al cospetto del Montesarchio dopo il 2-0 dell’andata al Melina Pignatelli di San Martino Valle Caudina. A decidere l’incontro è la zampata di De Simone su assist di Ruggiero. Il duo d’attacco paolisano permette alla compagine del Presidente Mauro di salire a 32 punti, agganciare il San Tommaso (gioca domani) e mettersi a -1 dalla capolista Grotta impegnata domani a Lioni. E’ questa dunque la situazione al triplice fischio finale del match col Montesarchio che perde si ma con la consapevolezza di aver disputato una buona partita . Ai caudini è mancato soltanto il gol, eppure i biancoazzurri ci sono andati vicino in diverse circostanze. La più ghiotta è capitata sui piedi di Petecca al quarto d’ora della ripresa con il rigore respinto da Napolitano. L’estremo difensore classe 2000 ancora una volta è risultato tra i migliori in campo perché anche nel primo tempo su Lombardo lanciato in porta ha tolto le castagne dal fuoco.

 

LA PARTITA – Il derby si sblocca dopo 10’ di gioco, apertura di Angelo Colucci sulla sinistra per Ruggiero che trova lo spazio per attaccare la profondità mettere la palla al centro dove De Simone è pronto a ribadire il pallone in rete. La prima azione da gol registrata dal Montesarchio arriva al 19’ quando il Paolisi in fase di appoggio si fa soffiare palla dal pressing del Montesarchio che riparte velocemente con Cioffi e Lombardo con quest’ultimo chiuso prontamente da Napolitano. Ancora gli ospiti provano a fare male col mancino del classe 99 Savoia ma il suo tentativo di tiro cross termina sorpasso la traversa. Dall’altra parte risponde il Paolisi con Ruggiero che tenta di colpire sul primo palo ma Duro si salva in angolo. Non molla la squadra di Casale che spinge molto sulla destra con Lombardo, dai suoi piedi infatti arriva un pallone per Cioffi che evita l’uscita di Napolitano col pallonetto ma c’è Rega pronto a chiudere in angolo. Ancora i montesarchiesi a provarci con un tiro-cross del difensore Cioffi dal fondo linea bloccato da Napolitano. La squadra di Casale chiude all’attacco come del resto l’ultima parte del primo tempo dove ha costruito diverse palle gol al cospetto di un Paolisi che ha perso troppi palloni.

RIPRESA – Comincia cosi come s’era concluso con il Montesarchio più propositivo ma anche molto polemico nei confronti della terna per alcuni falli è fuorigioco non ravvisati. Al quarto d’ora Nuzzolo però ravvede la trattenuta di Regali su Cioffi e concede il penalty. Alla battuta l’ex paolisano Petecca trova la respinta di Napolitano che salva i suoi.

 

[Paolisi (BN), 6-01-2017, “Giovanni Russo” | ore 14,30 | 16ª giornata Promozione Girone C]

PAOLISI 92 –MONTESARCHIO 1-0  (1-0)

PAOLISI 92: Napolitano (00), Pisano (98), Albertini, Alfieri, Rega, Florese (1’ s.t. D’Apolito), Colucci Ang. (16’ s.t. Gaglione), Saveriano, De Simone (38’ s.t. Crisci),Ruggiero, Russo (00) (16’ s.t. Colucci Ant.).

A disposizione: Severino (99), Lauriello (99), Donniacono.

Allenatore: Sgambati.

MONTESARCHIO: Duro (01), Cirillo(16’ s.t. Boscaino), Ferraro (98) (36’ s.t. Luciano),Ferretta (40’ s.t. Izzo), Petecca, CioffiAnt., Lombardo (30’ s.t. Dello Iacovo),Amabile, Cioffi Ang., De Mizio, Savoia.

A disposizione: Parente, Rivetti, Feo (01).

Allenatore: Casale.

ARBITRO: Candido Simone Nuzzolo (Benevento)

ASSISTENTI: Antonio Verlezza – Luigi Mangiacapra (Caserta)

RETE: 10’ p.t. De Simone

NOTE: Spettatori 200 circa, di cui una cinquantina di fede montesarchiese. Ammoniti: Rega (P), Cioffi Ang. (M). Angoli: 3-6. Recupero: 1’ p.t., 5’ s.t.