Condividi su:

Il Casamarciano ricorderà a lungo questa piccola grande storia, così come farà Felice Foglia che è stato decisivo e ha riaperto il discorso salvezza attraverso i playout

Lo scorso weekend li separavano 29 punti, ora 26. Davide ha battuto Golia. Succede spesso nello sport e nell’ultima giornata del campionato di Promozione, girone A, è accaduto tra Casamarciano e Marthianis, il Marcianise. La squadra di casa era ultima in classifica con 3 punti e senza aver mai vinto una gara. Ora ha 6 punti, uno in meno dell’Hermes Casagiove e può quindi sperare nei playout. Domenica il Casamarciano ha ospitato gli avversari che sono in lotta per i play off. Magari non tutti potevano immaginare che i “piccoli” avrebbero battuto i “grandi”; così come non immaginavano che a farlo sarebbe stato un gol di Felice Foglia, il calciatore che di anni di conta 40, anzi 41 per la precisione da domenica 14 gennaio. Tutto ciò basta per chiedere una dichiarazione a un “vecchio” calciatore la cui squadra è ultima in classifica

Il tuo gol domenica ha deciso la sfida con il Marcianise e soprattutto riaperto la corsa salvezza avvicinandovi all’Hermes Casagiove.

Ho condiviso e dedicato questo goal a tutta la squadra, i ragazzi della mia squadra lo meritavano. Nonostante i risultati e la classifica non hanno mai smesso di credere nella salvezza, anzi, hanno fatto sì che questo gruppo restasse sempre unito”, ha dichiarato Foglia