Condividi su:

Al campo “Europa” pareggio ad occhiali con portieri mai impegnati

POGGIOMARINO – La sfida tra i padroni di casa del Real Poggiomarino e Ponticelli termina in parità con il punteggio ad occhiali logica conseguenza, di una brutta gara avara di emozioni, nel quale le squadre si sono affrontate a viso aperto annullandosi a vicenda, emblematica la statistica di zero tiri nello specchio della porta, un pareggio che però è un giusto premio per i napoletani che hanno giocato una gara con grinta e determinazione contro la seconda forza del campionato.

Riavvolgendo il film della gara in tutta la prima frazione l’unica azione degna di nota è per i locali al 36′, quando Lucarelli favorito da un’indecisione difensiva spreca una buona occasione, da posizione favorevole, calciando malamente a lato. Nella seconda frazione di gioco il copione della gara non cambia, gli ospiti, sfiorano il vantaggio al 56′, con Colesanti, che smarcato a centro area sx da una serie di rimpalli calcia con poca lucidità, ma la sfera termina a lato, dopo questa clamorosa occasione il Ponticelli abbassa il baricentro concedendosi allo sterile forcing locale, con l’intento di portare a casa quanto meno un pareggio prezioso, ma il Real Poggiomarino, nonostante l’inerzia della partita sia completamente a favore, non trova lo spiraglio giusto per colpire, soprattutto non riesce mai ad inquadrare lo specchio della porta. Ci va vicinissimo, al 62′, Ferrara, con un diagonale insidioso, che sfiora il palo alla destra di Guadagnuolo, poi al 67’ Autiero calcia alto dal limite centrale ed infine al 75′, Lucarelli, con un destro a giro, per poco non beffa l’estremo difensore ospite.

Termina dunque 0 a 0 un risultato utile solo ai locali che mettono un altro mattoncino nella corsa salvezza, viceversa i locali vedono il vantaggio su Virtus Ottaviano e San Giuseppe, oggi vittoriose, ridursi rispettivamente a 1 punto e 3 punti.

Real Poggiomarino – Ponticelli 0 – 0

REAL POGGIOMARINO:

Prete, Nunziata 99, Ferrara, Perone 99 (1’ st Cozzolino 99), Parlato, Cangianiello (32’ st Longobardi 98), Balzano (1’ st Aufiero), Desiderato 2000 (19’ st Casalino 2000), Crisantemo (11’ st Guadagno), Agnello, Lucarelli.

A disposizione: Coticelli 98, Acanfora.

Allenatore: Teta.

PONTICELLI:

Esposito (1’ st Guadagnuolo 2000), Incarnato, Vitiello 2000 (2’ st’ Mignogna), De Martino 99, Guida, Tufo, Pulcrano (41’ st Postiglione 98), Marotta, De Gennaro 98 (32’ st Di Costanzo 2000), Napolitano (26’ st Cinque), Colesanti.

A disposizione: Amato 99, Cuomo 99

Allenatore: Esposito.

ARBITRO: Luca Cavalli (Benevento)

ASSISTENTI: Mario Scala (Castellammare di Stabia) e Harley De Martino (Napoli)

Spettatori: 100 circa con nutrita rappresentanza ospite

Angoli: 6-4

Ammoniti: 29’ Parlato, 39’ Balzano, 28’ st Casalino e 47’ st Nunziata (RP) 27’ st Marotta e 48’ st Colesanti (P)

Espulso: nessuno

Recupero: primo tempo 4’ minuti, secondo tempo 5’ minuti