La squadra di mister Coppola torna al successo rifilando tre reti al Real Forio

Successo netto dell’Afragolese sul Real Forio e secondo posto prontamente riconquistato dalla compagine rossoblu. Una gara mai in discussione quella del “Moccia”, con i padroni di casa che dominano in lungo e in largo senza concedere palle gol agli avversari. Già dai primi minuti di gioco si capisce l’andamento della partita: dopo tre minuti Tarasco pesca Manzo sulla sinistra ma il suo cross basso viene sventato da Mennella. Al 14’ rigore per i rossoblu per atterramento in area di Manzo da parte di Sannino ma dal dischetto Manzo si fa parare la sua conclusione dall’estremo difensore isolano. I locali ci provano ancora con Del Sorbo, che su angolo di Ciano stacca di testa ma trova la risposta di Mennella. Forcing dell’Afragolese che trova il vantaggio alla mezzora grazie allo steso Del Sorbo, che su cross di Manzo svetta più in alto di tutti e di testa segna l’1-0. Ancora rossoblu pericolosi con un traversone da destra di Maiello e la bella rovesciata in area di manzo che viene bloccata dal portiere ospite. Ci prova anche Tarascio in mischia ma Mennella è ancora una volta attento. Al 40’ anche Pesce tenta la conclusione su invito di Tarascio ma senza inquadrare la porta. Allo scadere della prima frazione di gioco il diagonale di Ciano si stampa sul palo e poco dopo Manzo impegna l’estremo difensore isolano su punizione. Sull’1-0 si va quindi al riposo. Sempre Afragolese padrona del campo e vicina al raddoppio con un bolide di Ciano che Mennella devia in corner. Al 63’ sponda in area di Del Sorbo e colpo di testa da sotto misura di Manzo per il raddoppio rossoblu. Al 78’ Incoronato prova a sorprendere Mennella dalla trequarti ma il portiere ospite è attento. All’84’ serpentina di Carfora, che serve palla a Pesce, il quale si gira e conclude in porta ma Mennella mette in corner. Sull’angolo ancora Carfora pesca Incoronato che di testa impegna l’estremo difensore isolano. Poco dopo arriva il tris di Incoronato, che riceve palla dal fondo da Pesce e appoggia in rete il 3-0 sul quale termina il match.

Vis Afragolese – Real Forio 3-0

Vis Afragolese: Scarano, Ciano, Maiello (40’st Punzo), Vitiello, Barbato, Fiorillo, Fammiano, Pesce (42’st Noviello), Del Sorbo (22’st Incoronato), Manzo (28’st Carfora), Tarascio (19’st Ruscio). A disp. Mola, Varriale. All. Coppola.

Real Forio: Mennella, Sirabella, Iacono, Conte, Di Dato (28’pt Savio), Piccirillo, Vitagliano, Trofa (37’st Aiello), Filosa (37’st Calise), Rubino, Sannino (29’st Chiaiese). A disp. Impagliazzo, Fiorentino, Mazzella. All. Impagliazzo.

Arbitro: Angelo Pragliola di Avellino (Aletta di Avellino e De Rosa di Salerno)

Reti: 30’pt Del Sorbo, 17’st Manzo, 41’st Incoronato

Note: Spettatori 500 circa. Ammoniti Vitiello e Tarascio (A); Di Dato, Piccirillo e Savio (R). Recupero 3’pt, 5’st. Angoli 11-0.

Vincenzo Tanzillo

Ufficio Stampa e Comunicazione Vis Afragolese 1944

Condividi su: