Al San Michele di Pimonte il Mondragone domina e vince in scioltezza contro la squadra di Durazzo destinata alla retrocessione

PIMONTE (NA) – Cinquina del Mondragone a Pimonte e quinta vittoria esterna per la compagine granata di Enzo Carannante. Sul sintetico del San Michele la compagine casertana ha dominato in lungo e in largo, prendendo d’assalto la porta avversaria, tant’è che il risultato finale è di 5-1 per gli ospiti. Il Pimonte guidato da Giovanni Durazzo subisce la nona sconfitta di fila a conferma di una classifica deficitaria che vede i pimontesi all’ultimo posto in classifica con soli 4 punti raccolti. Soltanto un miracolo sportivo può evitare la retrocessione diretta. Classifica completamente opposta per il Mondragone, rivelazione del campionato e in una posizione che le permette di essere tranquilla per il raggiungimento della salvezza (la zona Play Out dista 9 punti) e di fare un pensierino ai Play off.
LA PARTITA – Nella prima parte di gara gli ospiti infatti sbloccano il punteggio con Cirillo e qualche minuto più tardi raddoppiano con Lepre. Un uno-due in 20’ di partita che taglia le gambe alla giovane squadra di Durazzo scesa in campo come di consueto con molti under, per la precisione 5 su 11. Il raddoppio al 20’ arriva dal piede di Lepre che su punizione batte il portiere Cirillo. Il primo tentativo dei locali arriva al 36’ con Matrecano ma senza esito positivo. Al 10’ della ripresa il Mondragone mette la mano sui 3 punti con la splendida realizzazione dai 30 metri di De Biase. Ancora l’attaccante giunto a dicembre dalla Virtus Volla va in gol per la doppietta personale e il 4-0. È un assedio verso la porta del Pimonte, Lepre firma più tardi la cinquina.

[Pimonte (NA) | 14-01-2018 “San Michele” | ore 10,30]
PIMONTE – MONDRAGONE 1-5 (0-2)
PIMONTE: Cirillo G., Grosso 2000, Saldamarco 99, Perrino, Russo, Piscopo 99, Gallifuoco (14’ s.t. Miele 99), Cortiglia 98 (20’s.t. Bifulco 99), Matrecano, Coppola (14’ s.t. Bonaurio 99), Cozzolino 99.
A disposizione: Balzano 2001, D’Amaro 99, Ruocco, Durazzo 2000.
Allenatore: Durazzo.
MONDRAGONE: Iaccarino (28’ s.t. Palma 99), Castaldo, Trotta 98, Eligibile, Cavaliere 99 (33’ p.t. Grimaldi 99), Parente D., Lepre, Colella, De Biase (22’ s.t. Milone), Cirillo, Federico 2000.
A disposizione: Parente, Seguino 98, Lauropoli 2000, Ischero 2000.
Allenatore: Carannante.
ARBITRO: Antonio Savino (Torre Annunziata)
ASSISTENTI: Luigi Gargiulo (Ercolano) – Dario Maione (Nola)
RETI: 14 p.t. Cirillo, 21’ p.t., 30’ s.t. Lepre, 10’ s.t., 16’ s.t. De Biase, 45’ s.t. Russo (P)
ESPULSO: 46’ s.t. Russo (P) per doppia ammonizione.
AMMONITI: Durazzo (P), Russo (P), Trotta (M), Grimaldi (M).