Condividi su:

Valanghe di reti e tante sorprese illuminano un finale di stagione sempre più avvincente

Con trentaquattro reti realizzate, termina uno dei week-end più proficui del campionato. Fra le mura amiche solamente Marcianise e Rinascita Vico sono riuscite a vincere, addirittura cinque i colpacci esterni. Ben 6 le doppiette di giornata realizzate da: Nucci, Iorio, Perfetto, Laureto, Francese e Maisto, unica eccezione la tripletta di capitan Famiano. Ma quali sono stati gli esiti più pensanti? In questa parte di stagione ogni partita ha un suo valore, ma il colpo della compagine di Luigi Sanchez è indubbiamente quello più importante. La vittoria sul beneventani, ha riavvicinato il trenino Virtus Goti-Marcianise-Rinascita Vico rispettivamente a 43-42-41, subito dietro il Cimitile a 39. Una lotta dunque molto serrata che innesca un forte dubbio sulle possibili posizioni finali, sarà una vera e propria guerra anche perchè c’è il forte rischio di far scappare il Villa Literno che potrebbe evitare gli spareggi per l’Eccellenza, annullando così la quinta posizione. In zona play-out, la vittoria a sorpresa della Virtus Liburia ha rimescolato le carte: il buon momento neroverde ha messo seriamente in discussione le posizioni di Vitulazio e San Vitaliano, separati dal confine da una linea sottilissima. Solamente in alto rimane tutto invariato con il vantaggio invariato dei casalesi sui biancorossi. Cosa ci riserverà il futuro? La cosa certa è che tutto è ancora da decidere.

Andrea Murolo