Condividi su:

I vesuviani travolgono gli scafatesi con un netto e senza repliche 6 a 0

PRO SAN GIORGIO vs SAN VINCENZO UNITIS 6 – 0

SAN GIORGIO A CREMANO – Al “Paudice” pronto riscatto della Pro San Giorgio Soccer, che s’impone con tennistico 6 a 0 ai danni della malcapitata San Vincenzo Unitis Scafati in completa balia dell’avversario, un successo importate sia per la classifica sia per il morale del gruppo.

Passando alla cronaca la Pro San Giorgio nonostante le tante novità in campo per mister Pascucci, in seria emergenza numerica in rosa con tanti indisponibili e squalificati, parte subito a mille già dai primi minuti, ed è proprio dai nuovi innesti che arriva la rete del vantaggio, con un’ottima azione dal lato esterno di Paladino, che con un ottimo assist dalla tre quarti campo trova l’attaccante Puglisi che è bravo a mettere in rete al volo di destro. Non passano nemmeno 2 minuti e arriva il raddoppio casalingo con Ciro De Finizio che su una palla filtrante di Pascucci spiazza il portiere ospite. Il San Vincenzo non ci sta e prova a reagire, e su calcio d’angolo battuto dalla sinistra, il difensore Allocca colpisce verso l’incrocio ma miracolosamente viene salvato sulla linea da Paladino che ci arriva in extremis di testa. La reazione dei vesuviani è veemente, infatti, su una palla in area calciata da Mario Gargiulo, un difensore ospite respinge con la mano e per l’arbitro è calcio di rigore con espulsione diretta del calciatore ospite. Dagli undici metri va Diego Pascucci che spiazza il portiere e chiude cosi la prima frazione di gara sul 3 a 0 per la Pro San Giorgio con il San Vincenzo in dieci uomini.

La ripresa parte con lo stesso copione del primo tempo con la Pro San Giorgio sempre in attacco pronta a chiedere definitivamente la pratica. Mister Pascucci cambia lo stremato Paladino, uno dei migliori in campo, con Carmine Imparato che si rivelerà uno dei protagonisti della gara. Ed è proprio lui che dopo solo 3 minuti dall’ ingresso in campo, raccoglie un pallone ben messo sulla destra da De Finizio e spara un tiro imprendibile sotto la traversa e porta a 4 le reti dei padroni di casa. Il San Vincenzo ormai alle corde perde completamente il controllo del match e la Pro San Giorgio dilaga ancora una volta con Imparato, doppietta per lui, poi con Lembo che al fotofinish realizza il goal del definitivo 6 a 0.

Molto soddisfatto a fine gara mister Pascucci della prestazione complessiva del gruppo: ” Sapevamo di essere in difficoltà a causa della lunga lista d’indisponibili in rosa, ma oggi tutti mi hanno dimostrato che anche chi gioca meno si fa trovare sempre pronto. Adesso verranno delle gare impegnative per noi e cercheremo di fare più punti possibili per non distaccarci dalle capoliste Torrese e San Marzano, poi gli scontri diretti diranno la loro, ma fino a quel momento dovremo pensare solo a noi e lavorare al meglio senza distrarci dall’obiettivo che ci siamo prefissati”.