Il club giuglianese quest’anno ha pagato multe salate per i comportamenti di alcuni tifosi, l’ultima è di 1210 euro

Ammonta a 1.210 € la somma che il Giugliano calcio, presieduto da Salvatore Sestile, ha dovuto pagare di ammenda al C.R. Campania per i petardi fatti esplodere e per i gesti dei suoi tifosi. Il numero uno giuglianese adesso dice basta contro questo fenomeno che puntualmente, ogni settimana, vede la società multa per l’esplosione di petardi e ingiurie alle terne arbitrali.

Ieri alla trasmissione Sport Event il presidente Sestile, ospite con il dg Giovanni Garofalo, ha parlato ai proprio tifosi, chiedendo un comportamento più corretto dopo l’ennesima multa alla sua società: “Non ho diramato il comunicato per offendere qualcuno – ha affermato – È in relazione alla scuola calcio che noi abbiamo e che imprimiamo delle regole di senso civico, quindi come associazione ci teniamo. Arrivare allo stadio e sputare alla terna arbitrale e mettere a repentaglio delle situazioni societarie con le multe, a me non sta bene. Io rappresento solo i tifosi che si recano allo stadio per fare il tifo corretto e pulito. Un arbitro – ha proseguito –  o un assistente può parlare con i suoi colleghi di Giugliano, sicuramente non parla bene se si trova gli sputi addosso. Non ho nulla contro nessuno, voglio solo maggiore rispetto allo stadio”.

Di seguito, tutti i precedenti che hanno visto il Giugliano protagonista in negativo:

GIUGLIANO – MONTE DI PROCIDA 3-0

Euro 90,00

propri sostenitori esplodevano petardi nella zona tribune a loro riservata; fotografo, ammesso sul tdg sotto la responsabilità della squadra, minacciava i componenti della panchina della squadra avversaria.

GIUGLIANO – MARIGLIANESE 1-1 del 16.12.2017

Euro 320,00

propri sostenitori durante tutto l’arco della gara offendevano ed ingiuriavano un A.A.; inoltre, lo attingevano con sputi che lo raggiungevano al corpo ed alla testa; infine gli stessi sostenitori locali lanciavano del liquido all’altezza dei polpacci dell’assistente dell’arbitro (rapporto AA2).

GIUGLIANO – PIMONTE 4-1

Euro 200,00

propri sostenitori durante tutto il secondo tempo colpivano più volte con sputi l’ADD2.

VIRTUS VOLLA – GIUGLIANO

Euro 260,00

propri sostenitori inveivano, insultavano e colpivano con sputi in due occasioni l’AA2.

MONTE DI PROCIDA – GIUGLIANO 1-1

Euro 40,00

propri sostenitori lanciavano un fumogeno nei pressi della panchina della società ospitata

GIUGLIANO – MADDALONESE 1-3

Euro 300,00

propri sostenitori facevano esplodere tre petardi sugli spalti.