Trattative in corso per portare in irpinia il difensore Avolio e l’esterno Schetter, calciatori di esperienza che farebbero più che bene alla causa del club di Ciro Annunziata

C’è tanta Serie C2 e tanta Serie D nella carriera di Gaetano Avolio, difensore centrale classe 1982 che ha quasi concluso l’operazione di mercato con il Carotenuto (Promozione girone C), impegnato domani nel derby di Baiano. Il Carotenuto ha bisogno di punti salvezza e con il nuovo allenatore Pellegrino Gaito sabato scorso ha conquistato un punto in casa dell’FC Avellino, pari che tiene gli irpini ancora invischiati nella zona playout. La vittoria quindi è necessaria contro il Baiano che deve recuperare ben due gare, non disputate per le condizioni meteorologiche. 

Ma c’è anche l’ala destra Antonio Schetter nel mirino della società del presidente Ciro Annunziata che si è affidato a Umberto Di Tella per la conduzione di queste operazioni di mercato. Schetter, anch’egli classe 1982, come Avolio vanta presenze in piazze e categorie prestigiose come Messina, Cavese, Ischia, Nocerina, Latina. L’ultima casacca indossata è stata quella del Martina Franca.

Viste le esperienze, insomma, se entrambi entrassero nel club irpino, per il Carotenuto sarebbe un lusso.