Gli isolani completano la rimonta agguantando il secondo posto in classifica in solitario

NAPOLI – Si complica la corsa salvezza per l’Oratorio Don Guanella Scampia, infatti, al “Landieri”, dove sinora soltanto l’Afro Napoli United era riuscito ad ottenere i tre punti e dove il team di mister Di Sarra aveva costruito un vero e proprio fortino, un grandissimo Procida s’impone con un gol per tempo. Inoltre, i guanelliani vengono scavalcati in classifica dal San Pietro, che vince in casa nel finale contro la Puteolana.

Passando alla cronaca match sempre in mano agli isolani. Già nei primi minuti di gioco si vede la differenza di valori. Il Procida potrebbe passare già all’8’, ma l’incornata di Micallo trova la respinta della traversa. Al 26’, però, gli ospiti fanno finalmente festa: Lorenzo Costagliola raccoglie un cross a rientrare di Antonio Costagliola dalla destra e insacca anticipando il portiere con un tocco preciso di prima intenzione. Al duplice fischio il parziale è 0-1, con i locali che raramente si sono affacciati nella metà campo avversaria.

Nella ripresa, l’ODGS ha subito l’occasione per riportarla in parità: Sommella viene atterrato in area e l’arbitro comanda il rigore; dal dischetto Ruggiero si lascia ipnotizzare da Lamarra. Il team di Scampia s’innervosisce parecchio, così il Procida colpisce inesorabilmente. A chiudere definitivamente i giochi è capitan Micallo, stavolta decisamente più fortunato dell’occasione a inizio gara: calcio d’angolo preciso di Cibelli; poi il numero 5 biancorosso, liberissimo nella sedici metri, gonfia la rete con un potente colpo di testa. Nel finale, nemmeno la girandola di cambi dà qualche frutto all’ODGS, anzi i guanelliani restano addirittura in dieci per il doppio giallo ai danni di Maggio.

Oratorio Don Guanella Scampia  – Procida 0 – 2

Oratorio Don Guanella Scampia:

Testa 2001, Gaudino (24’ st Fontanarosa 2000), Belsito 2000, Cirillo, Di Biase (12’ st Arianiello 2001), Maggio, Fusco 98, Landieri  99 (11’ st Aveta 2000), Ruggiero, Crispino (36’ st Tramontano 99), Sommella 2000 (21’ st Sbrescia).

A disposizione: Iorio 99, Nota.

Allenatore: Di Sarra.

Procida:

Lamarra, Boria 98, Lubrano V. 99, Saurino, Micallo, Russo, Muro (46’ st Parascandalo), Mammalella 2000 (22’ st Annunziata 2001), Costagliola L. (29’ st Lubrano P.), Costagliola A. (42’ st Barone 98), Cibelli.

A disposizione: Telese 98, D’ Orio 2000, Vanzanella 98

Allenatore: Iovine.

Arbitro: Caso (Frattamaggiore)

Assistenti: Sorrentino (Castellammare di S.) e Fusco (Frattamaggiore)

Reti: 26’ Costagliola L. e 10’ st Micallo

Ammonizioni: Gaudino, Di Biase, Ruggiero e Arianiello (ODGS); Russo e Saurino (P)

Espulsioni: al 34’ st Maggio (ODGS) per doppia ammonizione.

Note: al 3’ st Lamarra (P) para rigore a Ruggiero (ODGS).