Una doppietta dell’attaccante ha regalato tre punti preziosissimi ai vesuviani che vincono il recupero della 26esima giornata. Per lui anche un palo. Rete dei siciliani per uno sfortunato autorete di Albanese

TRAPANI –  Pur se in situazioni ben differenti, Paceco e Portici sono scese in campo con la fame di vincere e fare punti. Ha avuto la meglio il Portici che ha tra i suoi Mimmo Maggio, oggi in giornata di grazie.

Cronaca – Il primo quarto d’ora è una fase di studio poi al 18′ Panico vede Maggio che scatta sul filo del fuorigioco, supera il portiere Noto e deposita in rete il punto del vantaggio. Sei minuti e, dopo l’atterramento di Konate dal limite dell’area, è ancora Maggio a creare un pericolo ma la sua punizione termina fuori. Al 27′, invece, ecco il pari dei siciliani grazie al cross di Terranova che trova sulla sua traiettoria la sfortunata deviazione del difensore azzurro Albanese che segna così nella propria porta. Entrambe le formazioni, alla disperata ricerca di punti, si danno da fare per cercare il gol. Al 36′ Terranova ancora pericoloso con un calcio di punizione, deviato da Montella in corner. Dall’altra parte del campo è Konate che questa volta scatta sul filo del fuorigioco, ma non riesce ad avere la meglio su Noto. 

Nei minuti centrali della ripresa la gara è bloccata ma dopo questa fase Maggio si trova due volte a tu per tu con il portiere avversario: prima al 62′ quando con un diagonale la palla si stampa sul palo poi dopo nove minuti ma questa volta, con un tunnel al portiere, la punta azzurra sigla la rete del vantaggio

Dopo quattro minuti di recupero il Portici può festeggiare la vittoria che significa salire a quota 30 punti in classifica e staccare la Palmese, allontanandosi almeno per una settimana dai play-out. 

 

TABELLINO

PACECO – PORTICI 1-2

PACECO: Noto, Lo Bue, Terlizzi, Raia, Marino P., Cappilli, Bognanni, Colace, Terranova, Di Piedi, Marino M.. A disp. Pizzolato, Nocera, Drammeh, Moceri, Blandina, Iuculano, Yoboua, Di Peri. All. Di Gaetano.

PORTICI: Montella, Visone, Boussada, Panìco, Russo, Albanese, Sandu (60′ Murolo), Di Pietro, Konatè (60′ De Filippo), Maggio, Onda. A disp. Sorrentino, Montuori, Nambella, De Magistris, Festa, Varriale, Pandolfi. All. Maiuri.

ARBITRO: Morabito di Taurianova.

RETI: 18′ pt Maggio e 26’st (PO), 27′ pt aut. Albanese (PA).

NOTE: Ammoniti: Visone, Boussada (PO), Terlizzi (PA).