importantissimo successo in chiave salvezza per i lupi

NAPOLI – Il San Pietro Napoli vince contro il Quartograd e resta aggrappato al treno della salvezza diretta: il solito Giovanni Sica firma il successo e fa esplodere di gioia il pubblico del “Comunale”. Ora i gialloverdi guidati dal tecnico Francesco Montanino sono a -3 dal quintultimo posto occupato proprio dal Quartograd. Era la sfida della verità, una partita da non sbagliare. Al 15′ gli ospiti si rendono pericolosi con Capuano che prova la conclusione dalla distanza, parata da D’Auria. Al 30′ il San Pietro passa in vantaggio: cross di Infantozzi per Sica che anticipa l’avversario e di suola deposita in rete il pallone. Al 49′ il Quartograd ci prova con un bel tiro che viene respinto dall’estremo difensore gialloverde. Al 57′ il subentrato Stanziano lascia partire un destro dal limite che termina di poco a lato. Al 63′ c’è l’ottimo lancio per Sica che s’invola verso la porta defilandosi sulla sinistra, si accentra e calcia a giro col destro, ma para l’attento Compagnone. Al 77′ Capuano prova la conclusione dalla lunghissima distanza, termina di poco alta sulla traversa.

San Pietro Napoli – Quartograd 1-0

San Pietro Napoli:

D’Auria 99, Carandente 2000, Prato, Montanino, Esposito, Dommarco, Sica, Monaco 99, Infantozzi (56′ De Robbio), Lucarelli (77′ Bifaro), Manna.

A disposizione: Casanova 99, Penza 2000, Iannone 98, Mellone 99, Orteca 2000.

Allenatore: Montanino Francesco. 

Quartograd:

Compagnone, Mancini, Trincone 98, Sorrentino 99 (55′ Frattini), Spadera, De Vivo, Parisi 2000, Torino 98 (50′ Stanziano 98), Simeri (73′ Monda), Capuano, Gonzales 98 (60′ Pirone 99).

A disposizione: Marino, Caputo.

Allenatore: Postiglione Enrico. 

Arbitro: Fabrizio Massaro (Torre del Greco)

Assistenti: Vincenzo Massa e Marco Nappo (Torre del Greco) 

Marcatori: 30′ Sica.

Ammoniti: Carandente, Lucarelli e Parisi (S) Spadera, Simeri, Gonzales e Monda (Q)

Spettatori 100 circa.