Si disputerà al “Vallefuoco” di Mugnano di Napoli la finalissima della kermesse regionale della Seconda Categoria tra due formazioni che già si sono affrontate due volte in campionato

Montecalvario-Castel Volturno, atto terzo. Il mondo della Seconda Categoria regionale si fermerà per 90 minuti il giorno mercoledì 11 aprile: allo stadio “Alberto Vallefuoco” di Mugnano di Napoli alle ore 16:00 si disputerà infatti l’attesa finalissima tra il Montecalvario, società dei Quartieri Spagnoli di Napoli, e il Castel Volturno, compagine della cittadina casertana sede degli allenamenti del Calcio Napoli. Uno dei due club succederà alla Sanmaurese e alzerà il trofeo della kermesse regionale, in vigore dalla stagione 2009/10. Una finale che nasconde una novità: per la prima volta si affrontano due squadre del medesimo girone di appartenenza. Infatti Montecalvario e Castel Volturno sono inserite nel girone A della Seconda Categoria e già si sono affrontate due volte in stagione: all’andata (26 novembre), ad aggiudicarsi la contesa fu la formazione dei Quartieri Spagnoli per 1-0, mentre al ritorno in Terra di Lavoro (11 marzo) è stato il Castel Volturno a gioire grazie al 3-1 finale. Da osservare in particolare la classifica, che vede i casertani al secondo posto a -7 dalla capolista Lokomotiv Flegrea, mentre i napoletani occupano la quinta piazza, in piena lotta per disputare i playoff.