Se il reclamo dell’Afragolese venisse accolto al Mondragone scatterebbeo 10 punti in Coppa Disciplina scendendo di posizione rispetto all’Afro Napoli United

NAPOLI – Il reclamo dell’Afragolese contro il Mondragone per la presunta posizione irregolare dell’attaccante Mattia Lauropoli, potrebbe cambiare gli scenari del Terzo Turno (Quarti di Finale) della Fase Finale del campionato Juniores Regionale. Il club rossoblù che sul campo ha perso 2-1 contro i mondragonesi è stato lesto a notare la posizione irregolare dell’esterno classe 2000 di Pozzuoli che in base al comunicato n° 89 del 22 Marzo 2018 pag. 2335 veniva squalificato per una giornata per aver beccato la quinta ammonizione. Lauropoli doveva quindi scontare questa giornata nella gara successiva, cioè contro la Virtus Goti nel primo turno della Fase Finale. A Sant’Agata dei Goti Lauropoli è stato autentico protagonista con una tripletta, ma i dirigenti sanniti non si sono accorti della posizione dell’avversario, posizione non sfuggita all’Afragolese che prontamente ha presentato reclamo. Dunque per lunedì c’è da attendere la decisione del giudice sportivo che con una vittoria 3-0 a tavolino in favore dell’Afragolese, scatterebbe il 10 punti in Coppa Disciplina al Mondragone che perderebbe la migliore posizione rispetto all’Afro Napoli United, società che con le ammonizioni e l’espulsione di Sorrento chiude alle spalle del Sant’Agnello.

CLASSIFICA COPPA DISCIPLINA SOCIETA’ PERDENTI 2° TURNO E CHE NON HANNO USUFRUITO DEL RIPESCAGGIO

  1. Sant’Agnello 12,50
  2. Afro Napoli United 17,20
  3. Sporting Sala Consilina 21,65
  4. Mondragone 24,90

Dai quarti di finale in poi non verranno più effettuati i ripescaggi.

ISDN