Buccino Volcei e Real Palomonte pareggiano e “guadagnano” i playout, continua il testa a testa tra Calpazio e Campagna per il quinto posto. Alfaterna addio playoff che sono invece matematici per l’Angri

Nuovi verdetti al termine del 29° e penultimo turno del girone D di Promozione. Partendo dalla lotta per i piazzamenti playoff, il Salernum Baronissi si riprende la seconda piazza grazie al 2-1 esterno in casa della Temeraria San Mango: la doppietta di Genovese piega i picentini, in gol con Volpe, e il Salernum si prepara per l’ultimo e decisivo turno casalingo. Il Santa Maria Cilento impatta per 2-2 a Battipaglia contro un orgoglioso Real Palomonte, in vantaggio per 2-0 prima del quarto d’ora (Curcio e Mastrangelo) e recuperato dalle reti cilentane di Romano e Russomanno. Playout sicuri per i biancorossi che se la vedranno nella post-season con il Buccino Volcei: i galletti pareggiano per 2-2 contro la capolista Scafatese e non riescono ad evitare i playout. Canarini due volte in vantaggio con Giordano e Liccardi e prontamente replicati dai buccinesi Dell’Arciprete e Pucciariello. Nell’ultimo turno le due alburnine saranno di scena in trasferta e si giocheranno la possibilità di giocare i playout tra le mura amiche. Entusiasmante anche la lotta per il quinto posto, ultima spiaggia per i playoff: a tenere viva la diatriba sono Calpazio e Campagna, vincenti con larghi scarti rispettivamente contro Angri e Vigor Castellabate. I capaccesi con una tripletta di bomber De Luca e gol di D’Avella piegano i grigiorossi (D’Antonio) che comunque blindano i playoff ma non la terza piazza. I campagnesi invece asfaltano a domicilio i già retrocessi cilentani per 7-0: sugli scudi un sontuoso Altieri, autore di una tripletta, oltre a Corsaro, Di Giacomo, Cassetta e Spinelli. Chi dice addio definitivamente ai sogni playoff è l’Alfaterna che si fa rimontare dalla Real Sarno per 2-1: al gol di Cirillo, i sarnesi hanno risposto con Paolino e Mugolieri, riuscendo a portare a casa i tre punti e la matematica salvezza. Salva la categoria anche la Rocchese che batte per 4-3 la Poseidon: doppio De Sio, Desiderio e Di Domenico consegnano la salvezza al team della famiglia Pagano al termine di un finale di stagione travagliato. Tra i pestani esulta Forino, autore di una tripletta e sempre più capocannoniere del girone con 27 gol. L’ultima gara casalinga del Centro Storico Salerno termina con un pesante 6-0 rifilato al fanalino di coda Gregoriana: per la cronaca, tripletta di Paciello, doppietta del baby Donadio e gol di Del Vecchio.