Il Gragnano cerca la salvezza matematica con la Cavese e può consegnare il campionato al Potenza. Match ball salvezza per la Turris, l’Aversa deve fare risultato con il Picerno

Il giorno del Potenza. Con molta probabilità sarà questo il turno che sancirà la vittoria degli uomini di Ragno, con la capolista che andrà a far visita al Nardò e con un successo la Lega Pro sarà matematica, oppure sperare nel Gragnano. Gli uomini di Campana attendono la Cavese con i locali che vogliono festeggiare la salvezza matematica contro un avversario che attende solo la matematica per dire addio ai sogni promozione. In ogni caso più combinazioni premierebbero il Potenza che diventerebbe campione. In chiave salvezza tiene banco la sfida tra Frattese e Pomigliano. I padroni di casa attraversano un ottimo momento ed hanno vissuto una settimana frenetica anche dal punto di vista societario con il passaggio a Ponticelli grazie a Todisco. Ora c’è da salvare il titolo e Maschio e compagni ce la metteranno tutta. Umore diverso in casa Pomigliano, con il team di Di Costanzo che deve salvare la stagione evitando un play out pericoloso: sarà un grande derby dove le due squadre non possono sbagliare. Trasferta durissima anche per la Sarnese, che dopo una settimana molto turbolenta affronta un San Severo a caccia di punti. Per i ragazzi di Condemi è la prova del fuoco, una sconfitta potrebbe far degenerare la situazione con i pugliesi che sono un avversario molto ostico. Quasi un match ball per la Turris con il Molfetta, con i corallini che vincendo ipotecherebbero la salvezza in un match dove le motivazioni devono farla da padrone a favore dei napoletani. Trasferta insidiosa per l’Aversa, con i casertani che giocano con il Picerno, avversario durissimo che in casa si esalta, ma il team di Marasco ha bisogno del colpo grosso per sfruttare gli scontri diretti e provare ad accorciare la classifica. Con il Gravina che ha già vinto nell’anticipo con l’Altamura, chiudono il turno il confronto tra Francavilla e Cerignola e tra Taranto e Manfredonia.