Dopo due memorabili stagioni nelle quali ha vinto quattro titoli, due coppe Italia e due campionati con Portici e Savoia, Fava potrebbe chiudere la carriera a pochi chilometri da casa

Giunta al termine la bellissima esperienza di Torre Annunziata, Dino Fava Passaro nella prossima stagione potrebbe vestire la maglia granata del Mondragone. L’ultima maglia, forse, visti i suoi quarantun’anni ma che in campo significano esperienza. L’attaccante originario di Carano, quartiere di Sessa Aurunca, così si avvicinerebbe a casa e sarebbe più che utile alla causa del presidente Del Prete che quest’anno ha chiuso con un onorevole nono posto, ricevendo complimenti da ogni avversario per il gioco espresso.