Dalle importanti dichiarazioni del direttore generale Antonio Musto, due candidati per la poltrona liternese?

VILLA LITERNO (CE) – La batosta contro il Santa Maria, che ha condannato l’approdo in Eccellenza dei biancorossi, ha causato la separazione consensuale del tecnico Pierfrancesco Ulivi. Arrivato a Settembre per il dopo Cottuno, Ulivi ha trascinato la squadra fino allo spareggio finale perso poi tra le mura amiche dopo il doppio vantaggio. Una gara dunque fatale che potrebbe aver compromesso tutto l’ambiente, un obiettivo prima toccato per mano e poi sfumato clamorosamente. In base alle dichiarazioni del direttore generale Antonio Musto, che ha lanciato il profilo sul futuro della guida tecnica, arriva un importante indizio: il successore userà il modulo del 4-3-3. Ed ecco che potrebbero essere due i candidati allenatori che praticano questo sistema di gioco, stiamo parlando dell’attuale mister della Rinascita Vico Luigi Sanchez che ha portato la sua brigata fino al buon 5° posto. L’altro nome è quello di Giovanni Formicola reduce dalla buona stagione con la Virtus Volla con la salvezza diretta. Si prospetta dunque una panchina rovente pronta a far rinascere il Villa Literno, seguiranno aggiornamenti.

Andrea Murolo