Le due realtà di Promozione che la scorsa stagione hanno disputato lo stesso girone sono pronte ad unire le forze per dare vita ad un progetto ambizioso

CASALNUOVO (NA) – Comprensorio Casalnuovese e Olimpia Casalnuovo a breve si incontreranno per dare il via alla fusione dei due club. Uno dei due titoli – si vocifera quello del Comprensorio del patron Mauro Paone, ndr – potrebbe essere ceduto a qualche altra realtà intenzionata a fare calcio. E tra le tante ci sarebbe Striano, cittadina che manca da diverse stagioni nelle categorie più importanti del calcio dilettantistico campano. La fusione secondo i regolamenti del C.R. Campania dovrà essere presentata entro il 22 Giugno 2018 per essere esaminata e successivamente accolta dall’organo federale campano. Insomma staremo a vedere quali saranno gli sviluppi di questa fusione, che permetterebbe a Casalnuovo di essere rappresentata calcisticamente da una singola società.

ISDN