Il direttore generale dei maranesi Giulio Zampini ci presenta il nuovo progetto

MARANO –  “Ringrazio in primis tutti i giocatori che hanno dato l’anima contro mille difficoltà, non era facile salvarsi al primo anno in Prima Categoria, negli ultimi mesi siamo scesi in campo senza allenarci a causa di problemi legati all’impianto sportivo. Questi ragazzi hanno fatto un vero miracolo sportivo, siamo entusiasmi di esserci salvarti, e adesso vogliamo ripagare i sacrifici fatti e continuare il progetto con un altro anno in prima categoria ma con un progetto diverso, il primo tassello è stato messo con la stipulazione dell’accordo dell’utilizzo sia per gli allenamenti che per le gare sportive dell’impianto sportivo Vallefuoco di Mugnano, un fiore all’occhiello della regionale dotato di un ottimo terreno sintetico. Sul piano dell’organigramma abbiamo fatto tutti gli adempimenti, il presidente sarà Zoccolella, Tesoro sarà il team manager ed io il Direttore Generale, l’allenatore sarà il riconfermato Christopher Pelliccia, che sarà coadiuvato da un preparatore atletico e da un preparatore dei portieri, già abbiamo iniziato a sodare i disponibile, e sicuramente sceglieremo per il meglio. Per quanto riguarda la squadra al momento abbiamo rinnovato sette elementi, a quali credo se ne aggiungeranno altri due o tre, per poi dare inizio al mercato, per fare un anno all’avanguardia in prima categoria, infine per legarci sempre di piu’ al territorio, cambieremo la denominazione scale in Asd Città di Marano.”.