Protagonista di questa prima fase di calciomercato, il club sammaritano della famiglia Aveta sembra vicino all’ex punta di Nocerina e Turris

Il nuovo Gladiator della famiglia Aveta vuole essere protagonista nella prossima Eccellenza. Il club sammaritano dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi circa gli arrivi dell’esterno offensivo Antonio Di Paola e del centrale di difesa Ciro Manzi, pare che abbia in canna un colpo da far tremare le concorrenti per la vittoria del campionato. Vincenzo Liccardi, punta classe 1989, è a un passo dalla firma con la compagine nerazzurra: un nome di grido per il Gladiator visti i numeri impressionanti degli ultimi anni che lo collocano di diritto tra i migliori attaccanti della regione. Reduce da un anno vissuto a metà tra Nocerina e Turris, squadra con cui ha raggiunto la salvezza, bomber Liccardi in un’intervista rilasciata alla nostra testata ha dichiarato di voler restare in Serie D pur non avendo nascosto di accettare di scendere in Eccellenza per un progetto importante. E il Gladiator di patron Aveta sembra essere il profilo di società ideale per il salto in quarta serie e per permettere alla punta nativo di Pollena Trocchia di collezionare un altro personale record.