Tedesco sta valutando l’ipotesi di cessione del titolo a Verdicchio, mentre Di Gaetano del San Marco Vitulatina è prossimo a trasferirsi col titolo a Cervino per fare calcio con Capasso dell’ Asd Dea Diana

CASERTA – Mancano 3 mesi all’inizio del campionato di Prima Categoria (6-7 Ottobre 2018) ma tante società si stanno organizzando per non farsi trovare impreparate. Nel casertano si prevedono tante novità per quanto concerne i titoli di Prima Categoria. Il San Marco Evangelista del presidente Pasquale Tedesco pare abbia chiuso l’accordo con Luigi Verdicchio, imprenditore e calciatore che la scorsa stagione ha contribuito al progetto Aquile Rosanero e la stagione ancor prima alla conquista della promozione col Puglianello.

Verdicchio col titolo dei sammarchesi punterà al solito campionato da protagonista ma sul sintetico di Terra di Lavoro, impianto a pochi passi dal Progreditur di Marcianise. Il passaggio di consegne definitivo sembra ancora non esserci stato.

Altro titolo sportivo pronto a spostarsi è quello di un altro San Marco, precisamente il San Marco Vitulatina di Michele Di Gaetano pronto a sposare il progetto di rinascita del calcio a Cervino con l’Asd Dea Diana di Alfonso Capasso. Un progetto in cantiere da diverso tempo, che vede coinvolto anche Domenico Razzano, ex allenatore del Paolisi 2000 e del Durazzano. Il gruppo storico di calciatori che ha sempre seguito l’allenatore di Durazzano è la maggioranza di quelle zone, tra Messercola-Cervino e Montedecoro, quindi molto propensi ad allenarsi e giocare in rappresentanza della cittadina di Cervino.

ISDN