Il club del presidente Simone Civillo pronto a tornare in campo per migliorare l’ultima stagione. Antonio Sica confermato in panchina

Primi giorni di luglio, che per gli addetti ai lavori vale a dire primi sondaggi di calciomercato se non primi veri colpi estivi per anticipare la concorrenza, anche per la Polisportiva Etruria che è pronta a programmare la prossima stagione. Proficua riunione serale la scorsa settimana tra i vertici societari e i calciatori confermati o che sono in procinto di continuare l’esperienza in gialloblù. Molto probabilmente la società del presidente Simone Civillo, anche quest’anno nei panni di dirigente-calciatore, sembra aver già deciso di affidare la guida tecnica ad Antonio Sica dopo il campionato tranquillo disputato nella prima stagione da emergente. Il ds Dario Picariello, tra una cena e l’altra, punta a trovare sul mercato uomini sui quali costruire l’Etruria 2018-19. Nei prossimi giorni la società ufficializzerà le prime conferme per poi concentrarsi sui possibili innesti. L’uomo mercato gialloblù a caldo ha commentato così: “Dopo il rompete le righe della passata stagione ci siamo ritrovati per fare il punto della situazione. Quanto fatto nei mesi scorsi è stato importante, la società non si farà trovare impreparata nelle prossime settimane. Il gruppo è unito, c’è entusiasmo e non vediamo l’ora di ritornare in campo. Non mancherà qualche sorpresa, lavoreremo per allestire una rosa che possa disputare un campionato tranquillo cercando di ambire come sempre verso le posizioni alte della classifica”