Il Benevento perde in trasferta contro il Crotone e soprattutto contro un grande Simy; la Salernitana fa suo il derby campano contro la Juve Stabia che ora si ritrova a sprofondare in piena zona play-out

CASTELLAMMARE DI STABIA - Ecco quello che è successo in questa 32a giornata di campionato per quanto riguarda le squadre campane:

BENEVENTO (Crotone – Benevento 3-0): la squadra di Inzaghi pensa già alla Seria A e sbatte contro un Simy in gran forma che sigla una tripletta per blindare il secondo posto e tentare la fuga. Nonostante le sostituzioni da parte delle streghe, la mentalità del Crotone non si scompone.

JUVE STABIA (Salernitana – Juve Stabia 2-1), il destino cerca pure di aiutarli, si ritrovano in superiorità numerica dopo 4 minuti di gioco ma niente, la squadra di Caserta non riesce a sfruttare ancora una volta (successo anche a Benevento) l’uomo in più, facendosi mettere in difficoltà dalla coppia Gondo-Akpa Akpro che hanno fatto reparto da soli. Gli uomini di Caserta ora sono in piena crisi e in piena zona play-out; la prossima sfida sarà in casa contro la Virtus Entella.

SALERNITANA (Salernitana – Juve Stabia 2-1), erano chiamati a reagire dopo le deludenti prestazioni e lo hanno fatto in grande stile nonostante l’inferiorità numerica per tutta la partita. Per fortuna di Ventura, Gondo e Akpa Akpro erano in giornata, mettendo in seria difficoltà la retroguardia stabiese. Brava la squadra a compattarsi senza soffrire più di tanto. La prossima sfida sarà in trasferta sul campo dell’Ascoli.