La società metelliana chiude il mercato da assoluta protagonista ufficializzando nelle ultime ore tre uscite e un ultimo colpo in entrata

CAVA DE' TIRRENI (SA) - La Cavese chiude il mercato di riparazione da assoluta protagonista, dopo l’imponente rivoluzione apportata alla rosa a disposizione di Campilongo, nelle ultime ore la società metelliana la società ha cercato di paizzare i tanti esuberi presenti in rosa concedendosi un ultimo colpo. Sono stati infatti ufficializzate le uscite di Karim Zedadka (’00), Miha Onisa (’00), Enrico Oviszach (’01) e l’acquisto del difensore Alberto Senese (’00)
Zedadka era in prestito dal Napoli ed è rientrato alla società azzurra che lo girerà probabilmente ancora in prestito altrove, per il giovane centrocampista francese l’avventura in bleufoncé si conclude con sole cinque presenze ed era fuori già da tempo.
Per Onisa, di proprietà del Torino, invece si è provveduto alla risoluzione anticipata del prestito con il giovane centrocampista rientrato in granata per questa seconda parte di stagione.
Rescissione consensuale per Oviszach che resta al momento svincolato e potrebbe ora accasarsi in un’altra squadra in qualsiasi momento.
Colpo difensivo infine con l’arrivo in prestito dal Legnago (via Napoli) di Alberto Senese ex capitano della primavera azzurra, il calciatore arriva in prestito fino al 30 giugno.