Il centrocampista abbandona dopo due stagioni in cui non è riuscito a lasciare il segno a Cava De' Tirreni

CAVA DE' TIRRENI (SA) - Termina anzitempo il rapporto tra il centrocampista Luca Lulli e la Cavese, oramai pronta a prendere provvedimenti sia in vista di questo finale di stagione che in ottica anche futura. 

La società salernitana, infatti, ha comunicato di aver raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del contratto che legava il centrocampista classe 1991 ai blufoncé dalla scorsa stagione. Lulli ha collezionato nelle ultime due stagioni solo 25 presenze – quindici quest’anno – non riuscendo mai a diventare un punto fondamentale della rosa della Cavese. 

Gli aquilotti, dopo i tanti movimenti in panchina degli ultimi giorni, si liberano così della prima pedina di movimento. Le circostanze suggeriscono, però, che Lulli potrebbe non essere l’unico a veder il proprio contratto terminato anticipatamente, con la possibilità che alcuni discorsi vengano intrapresi già dopo il match di questa settimana con il Teramo – in caso di esito nuovamente negativo della sfida.