Il comitato di vigilanza aveva impedito al club irpino di operare acquisizioni di calciatori, revocata dalla decisione della stessa

AVELLINO | L’Us Avellino comunica che in data odierna, a mezzo pec, è stata formalizzata dalla Co.Vi.So.C. la revoca del provvedimento di non ammissione ad operazioni di acquisizione del diritto alle prestazioni dei calciatori. A fronte di ciò, seguiranno comunicazioni relative alle operazioni di mercato del club.