Il Direttore Cristarelli è impegnato in una corsa contro il tempo per evitare il peggio e sembra aver trovato la soluzione giusta per disputare questa importante sfida di campionato

CASORIA (NA)- Senza uno stadio dove poter giocare questa domenica la gara casalinga col Barano, il Casoria Calcio, tramite il suo entourage capitanato da Cristarelli, si sta attivando per trovare una struttura disposta ad ad ospitare i viola. 

Dopo il divieto imposto dal sindaco di Cardito e il “no” anche di Afragola, la società viola sembra aver trovato nello stadio “D. Iorio” di Casalnuovo la soluzione ad un problema che si sta facendo sempre più complicato quasi alla vigilia di un match importantissimo per entrambe le compagini. Poche ore ha a disposizione dunque il Casoria che, salvo colpi di scena, dovrebbe disputare la gara col Barano sul sintetico di Casalnuovo.