I giallobleu trovano il pari a pochi minuti dalla fine

GIFFONI SEI CASALI (SA) Pari e patta al “Giannattasio”, il Giffoni Sei Casali sfiora l’impresa contro la Scafatese subendo il gol del pari a pochi minuti dal termine. I grifoni conquistano la matematica salvezza in Eccellenza ma perdono terreno dal sesto posto, scavalcati in classifica dall’Ercolanese. Al gol di Giorgio su calcio di rigore risponde Tagliamonte. I Picentini, con rammarico, raccolgono solo un punto al termine di una prestazione importante.

Mister Criscuolo conferma il 3-5-2 schierando dal primo minuto Merola in coppia con Giorgio. In cabina di regia Guerrera, Di Giacomo di nuovo titolare. Scafatese in campo a specchio con i due riferimenti offensivi Tagliamonte ed Evacuo.

La gara. Parte bene il Sei Casali che cerca la giocata veloce in profondità per aprire la difesa dei canarini. La prima occasione degna di nota arriva al 12’ per gli ospiti con Tagliamonte che approfitta di uno svarione difensivo dei grifoni per colpire, Itri salva in angolo. Poi doppia occasione per Giorgio che sfiora il gol con un tiro-cross dalla sinistra e una conclusione debole da buona posizione al 28’. Nel finale di primo tempo è la Scafatese a guadagnare campo ma in ripartenza, sull’out di sinistra, Avallone entra in area e viene messo giù in area da un avversario. Per l’arbitro è calcio di rigore: dal dischetto Kavin Giorgio realizza il 18° centro in campionato e porta in vantaggio il Giffoni all’intervallo.

Ripresa che si apre con due occasioni importanti per i padroni di casa: Merola si rende pericoloso in area, poi al 55’ Giorgio serve nello spazio l’inserimento di Arcaro che a tu per tu con il portiere si fa murare la conclusione. La Scafatese reagisce al 60’ con Evacuo che dal limite dell’area calcia sopra la traversa, liberato dal tocco di Tagliamonte. Trezza sugli sviluppi di un calcio piazzato calcia centralmente, Tagliamonte manca l’attimo giusto al 71’. La Scafatese prova a riprova e agguanta il pareggio: in contropiede, Evacuo serve Tagliamonte che buca la difesa di casa e realizza l’1 a 1. Nel finale altro episodio dubbio in area di rigore su Avallone, qui il direttore di gara non fischia. Finisce in parità la sfida tra i grifoni e canarini. 

Tabellino Giffoni Sei Casali 1–1 Scafatese Calcio

Giffoni Sei Casali: Mastrangelo, Cardillo, Di Giacomo, Arcaro (80’ Amendola), Itri, Arzeo, Odierna, Guerrera, Giorgio, Merola (88’ Maiorano), Avallone (65’ Fortunato). A disp: Tancredi, De Santis, Adinolfi, Ferrara, Liguori, Salvato, Allenatore: Criscuolo.

Scafatese: Colantuono, Trezza, Iovinella, Masullo, Cavaliere (85’ Napolitano), Canale, Senatore, Di Pasquale (65’ Iommazzo), Tagliamonte, Evacuo, Manzo. A disp: Botta, Scarpati, Acanfora, Scognamiglio, Solimeno, Salvatore, Vassallo. Allenatore: Liquidato.

Arbitro: Sig. Ludovico Esposito della sezione di Pescara.

Assistenti: Sig. Carlo Pipolo della sezione di Ercolano – Sig. Salvatore Forgione della sezione di Avellino

Marcatori: 48’ rig. Giorgio, 84’ Tagliamonte

Note. Ammoniti: Cardillo, Di Giacomo, Arzeo, Odierna, Guerrera, Fortunato, Mastrangelo; Iovinella, Masullo, Cavaliere, Evacuo. Espulso dalla panchina il dirigente Vitaglione.