Termina in parità al Comunale. Succede tutto nel primo tempo: a Di Sanza risponde Fragiello con un eurogol dalla distanza

PALMA CAMPANIA (NA) – Un punto a testa per Palmese e Castel San Giorgio nell’anticipo della ventesima giornata di Eccellenza Girone B. A un primo tempo scoppiettante, in cui i rossoneri hanno prodotto numerose occasioni da reti, si contrappone una ripresa avara di emozioni, caratterizzata soprattutto dall’agonismo delle due formazioni in campo. Palmese subito pericolosa: Terlino perde palla, Paradiso avanza e calcia dal limite, Cesarano si rifugia in corner. Sibilli pericoloso dalla mattonella: punizione velenosa a giro che si spegne sul primo palo. Ancora Palmese pericolosa: corner dalla destra di Sibilli, Carnicelli in tuffo non riesce a impattare davanti al portiere. Poco dopo girata di Ndao che termina alta per i rossoblu. Al 23’ Fragiello controlla la sfera dal limite, si gira e tira, Cesarano blocca sul primo palo. Al 27’ Basile recupera palla sulla trequarti ai danni di Somma, si invola verso la porta ma il tiro è debole, il portiere ospite para, sprecando un’ottima occasione. Sul capovolgimento di fronte ci prova Ferrentino dalla destra, la palla termina di poco alta sopra la traversa. Poco dopo la mezz’ora il Castel San Giorgio passa in vantaggio: Ferrentino serve dalla sinistra Di Sanza che tutto solo appostato sul secondo palo colpisce di testa e insacca. Vano il tentativo di deviare la sfera da parte di Ferrieri. La Palmese risponde con un tiro di Paradiso, nessun problema per Cesarano che blocca la sfera. Intorno al 40’ la Croce Rossa presente a bordocampo è costretta a intervenire nel settore ospiti del Comunale di Palma Campania. I sanitari, chiamati a gran voce dal pubblico di Castel San Giorgio, entrano sulle gradinate per soccorrere il malcapitato, prontamente trasportato in ospedale. A fine gara si saprà che è stato, fortunatamente, solo un lieve malore per il tifoso. Al 44’ gran gol di Fragiello da fuori, che delizia la platea con un tiro dai trentacinque metri che supera il portiere ospite. Nella ripresa dopo cinque di gioco è costretto ad uscire per problemi fisici anche l’autore del gol Fragiello, dopo Carnicelli nel corso della prima frazione. Secondo tempo meno divertente rispetto al primo. Le emozioni latitano sull’erba naturale del Comunale di Palma Campania. Le occasioni più nitide quelle di Ferrentino su punizione e alcune serpentine pericolose di Salvato sulla sinistra. La partita si anima nel recupero, con un rigore reclamato dal Castel San Giorgio: l’assistente aveva fermato tutto per fuorigioco. Dopo cinque di recupero l’arbitro manda tutti sotto la doccia, qualora la pioggia non avesse bagnato abbastanza i protagonisti in campo.

TABELLINO

PALMESE: Ferrieri, Biancardi, Grimaldi 2000, Paradiso 99, Cavallini, La Marca, Basile 99 (29’st Esposito 98), La Montagna, Fragiello (6’st Altea), Sibilli, Carnicelli (29’pt Salvato). A disp.: Cozzolino 2001, Perrella, Tumolillo 2000, Troianiello 2000. All.: Papa

CASTEL SAN GIORGIO: Cesarano, Somma (32’st Siano), Terrone 99 (32’st Vitiello 98), Maio, Romano, Terlino, Di Sanza 99, Iapicco, Ndao (42’st Cuomo), Ferrentino, Napoletano 2000 (50’st Moffa 2001). A disp.: De Luca 99, Olimpo 2000, Pontone. All.: Cerminara

ARBITRO: Piscopo di Frattamaggiore | ASSISTENTI: Cecere di Caserta – Giangreco di Salerno

RETI: 33’pt Di Sanza (C), 44’pt Fragiello (P)

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti Carnicelli, La Montagna, Sibilli, La Marca, Biancardi, Cavallini (P), Iapicco, Napoletano (C). Al 36’st allontanato Papa (P) dalla panchina. Angoli Palmese 3 – 0 Castel San Giorgio. Recuperi 1°T: 1’ – 2°T: 4′