La formazione rossonera vede diminuire il proprio distacco dal secondo posto a sei punti a sole due giornate dalla conclusione, complice l'ampia vittoria del Cervinara contro il Città di Avellino

SAVIANO (NA) - Deve rimandare alla prossima settimana il discorso matematica per il primato del girone A la Palmese.

La formazione rossonera non va oltre l’1-1 in casa del Saviano, vedendo il proprio distacco dalla seconda in classifica accorciarsi da otto a sei lunghezze – in virtù della vittoria per 4-1 del Cervinara contro il Città di Avellino.

Su un terreno di gioco tutt’altro che ottimale, la sfida non sembra voler inizialmente regalare emozioni. Le due squadre si studiano per larghi tratti, preferendo attaccare entrambe sulle corsie esterne e annullandosi quasi di conseguenza. I ritmi aumentano nel corso dei minuti, ma le giocate vincenti sembrano non voler arrivare.

Bisognerà attendere difatti la seconda frazione per assistere ai primi brividi. Il Saviano non se lo fa ripetere due volte e al 47′ sblocca l’incontro con l’ex di turno Cozzolino, bravo a stoppare in area un pallone difficilissimo dalla destra e a ribadire in rete la corta respinta di Stasi – superlativo sulla prima girata da posizione ravvicinata dell’attaccante, nulla ha potuto invece sulla ribattuta.

La reazione della Palmese allo svantaggio non sembra inizialmente arrivare, tanto da rischiare di capitolare al 55′ con Florio – che ha in area la chance per raddoppiare, ma colpisce malissimo con il destro e spreca tutto. I rossoneri, spinti anche da un clima sempre più rovente al Pierro, aumentano i giri del motore e al 70′ trovano l’importante rete del pari. Tutto nasce da un bel dialogo tutto in verticale tra Fusco ed Infimo, il quale imbuca in area per Palumbo. L’attaccante parte sul filo del fuorigioco e a tu per tu con il portiere avversario non sbaglia.

Il pari riaccende anche il Saviano, che alza il proprio baricentro alla ricerca del nuovo vantaggio. Il grande sforzo fisico fatto finora però inizia a sentirsi e le azioni sfumano – sia da una parte che dall’altra – portando la sfida a concludersi sull’1-1. Appuntamento per la Palmese ora tra le mura amiche contro il Pomigliano, quando i rossoneri giocheranno il secondo match point per la vetta.

 


TABELLINO DELL’INCONTRO


SAVIANO (4-4-2): Allocca; Laino, Giannino (95′ Schioppa), Ammendola, Casillo F.; Florio (93′ La Marca), Bracale, Casillo G., D’Ambrosio; Cozzolino G. (84′ Sabatino), Lombardi (77′ Martiniello).

A disposizione: Paolella, Manzo, Notaro, Angarelli, Schibano. 

Allenatore: Belmonte


PALMESE (4-3-3): Stasi; Todisco (57′ Infimo), Romano, Mautone, Siano; Fusco, Pontillo, Prevete; Cozzolino S., Palumbo, Laringe (87′ Barbarisi).

A disposizione: Munao, Cardone, D’Oriano, Sena, Idioma, Perna, Arzeo.

Allenatore: Pietropinto


ARBITRO: Omar Abou El Ella (sez. Milano)

ASSISTENTE 1: Raffaele Cecere (sez. Caserta)

ASSISTENTE 2: Francesco Pellecchia (sez. Avellino)


RETI: 47′ Cozzolino G. (S), 70′ Palumbo (P)