La compagine irpina aggiunge un'altro tassello al reparto difensivo

AVELLINO La Virtus Avellino non si ferma e continua a regalare colpi di mercato alla sua tifoseria. Dopo gli annunci degli scorsi giorni, che andavano a puntellare il reparto offensivo la compagine neroverde piazza un colpo utile anche per il reparto arretrato. Si tratta di Davide Giudice, esperto difensore classe 1990 novanta con diverse presenze tra i professionisti con le maglie di Paganese ed Ebolitana. Tanta esperienza anche in Serie D per lui che ha militato sia in compagini campane come Sapri sia extra regionali come Noto e Messina. Di seguito il comunicato diffuso dalla compagine avellinese per annunciare l’acquisto del calciatore:

 

“LA VIRTUS AVELLINO ALZA LA LINEA MAGINOT DAVANTI A ROBERTIELLO
ALTRO RINFORZO IN DIFESA. ARRIVA DAVIDE GIUDICE
La Virtus Avellino puntella ulteriormente il reparto difensivo per il prossimo campionato di Eccellenza Campania. Dal San Mango Temeraria arriva un jolly di difesa capace di giocare sia da centrale che, all’occorrenza, da laterale.
Si tratta di Davide #Giudice, calciatore salernitano, classe 1990 cresciuto calcisticamente nel Settore giovanile della Paganese e maturato nel massimo campionato dilettantistico italiano prima dell’exploit nell’allora Serie C2 nella stagione 2011/2012
A 18 anni Giudice approda al Sapri in serie D e gioca con costanza per due campionati di fila contribuendo alla vittoria della Coppa Italia di Serie D per i cilentani che si fermano al terzo posto nel girone I nella stagione 2008/2009. Poi l’ulteriore salto di qualità con l’Ebolitana dove gioca sia in D che in C2. È questo il miglior campionato di Giudice che mette anche a segno 2 reti in 21 partite giocate tra i Pro. Poi arriva la parentesi siciliana prima con il Noto e poi con il Messina sempre in D e il campionato vinto in Eccellenza con la maglia della Scafatese.
Lo scorso anno, per questioni personali, decide di scendere di categoria e si accasa con il San Mango Temeraria in Promozione, ma adesso avrà l’occasione di mettersi di nuovo in vetrina con mister Della Rocca per un campionato da protagonista con la maglia della Virtus Avellino in Eccellenza”.