"Sulla volata alla D? I conti li faremo verso fine Febbraio inizio Marzo quando mancheranno poche partite"

VOLLA (NA) - Il 2019 per i nerostellati cominciava con una trasferta delicata come quella di Volla ma i ragazzi di Ciaramella non si sono affatto intimoriti. Una grande reazione della squadra anche dopo il momentaneo 1-1 della Virtus Volla con la rete di Grezio (capocannoniere del girone con 14 reti insieme a Fava) ha potuto chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio e poi calare tre reti nella ripresa, tutte su azione fotocopia e con assist man e marcatori diversi.

“Siamo stati bravi subito a mettere la partita sul piano del gioco e dell’intensità, il pareggio ci poteva spezzare le gambe ma oggi abbiamo dimostrato ulteriormente di avere carattere, cuore e compatezza. Subito dopo abbiamo trovato il 2-1, poi piano piano abbiamo leggittimato una vittoria netta su un campo difficile. Siamo una squadra forte con un grande gruppo”.

A parte il rigore di Grezio, gli altri 3 gol sono fotocopia con cross in area pronti per essere spinti in rete.

“Siamo una squadra che con Balzano e Sparano spingiamo molto e creiamo superiorità numerica per andare sul fondo e mettere palle mirate al centro. Questo dimostra che la squadra ha gioco e cerca di arrivare a questo col fraseggio. Oggi è andata bene perchè siamo riusciti a fare una grandissima vittoria e prestazione”.

A questo punto mancano 13 tappe verso un sogno chiamato Serie D.

“Stiamo facendo un campionato stratosferico, questo denota che il gruppo ha lavorato dall’inizio con grande intensità e voglia ma soprattutto credendoci che possiamo essere una squadra protagonista. I conti li faremo verso fine Febbraio, inizio Marzo quando mancheranno poche partite alla fine e potremmo tirare le somme di come finirà questo campionato. E’ chiaro che adesso stiamo facendo molto bene, ci crediamo nel raggiungere un obiettivo insperato e lotteremo con tutte le nostre forze per riuscirci”.