Grezio sblocca dopo 2' su rigore, la Virtus Volla risponde subito con Di Palma ma ancora il cobra Grezio punge nuovamente. Nella ripresa Leone ed Allegretta chiudono la pratica.

VOLLA (NA) - La Frattese si conferma capolista e lo fa al Borsellino di Volla, in una delle trasferte alla vigilia più insidiose di questo inizio di anno. I nerostellati di Andrea Ciaramella ancora una volta hanno dato dimostrazione del proprio valore che gli permette di guidare la classifica del girone A di Eccellenza e sognare la Serie D a 13 giornate dal termine.

BOTTA E RISPOSTA – Gli ospiti al primo affondo, precisamente al 2′ di gioco trovano un calcio di rigore per fallo sul centrocampista Leone. L’arbitro che arriva da Siracusa indica il dischetto, dove si presenta il solito Grezio che piazza centralmente il pallone alle spalle di Avino il quale aveva intuito la traiettoria del penalty. Potrebbe essere l’episodio per far saltare i nervi alla Virtus Volla che ci impegiega 7′ per trovare la via del pareggio con la zampata di Di Palma. L’ex Sarnese è bravo a trovare la deviazione vincente per sorprendere Martellone. 

ANCORA GREZIO – Il cobra nel momento topico della partita riporta nuovamente i suoi in vantaggio. Il nuovo vantaggio arriva dopo 10′ dal pareggio con il numero 9 pronto in area a staccare e ribadire in rete il crossa dalla destra di Catavere. Poco dopo i locali recriminano per una spinta in area ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per il rigore. Prima del riposo ancora Grezio ha sulla testa il pallone del possibile 1-3 ma lo manda sopra la traversa.

FRATTESE SCATENATA NELLA RIPRESA – La Virtus Volla prova a rientrare in partita e ci va vicinissimo con Toscano che colpisce la traversa e Di Palma che spara alto sulla respinta del montante. Brivido per gli ospiti che subito dall’altra parte mettono al sicuro i 3 punti con la terza marcatura a firma di Leone bravo a spingere in rete di testa il cross di Balzano. 

E’ la rete che da maggiore tranquillità alla Frattese che con gli innesti freschi di Allegretta, Ciccone e Gervasio Costanzo prova più volte a capitalizzare. A 10′ dalla fine Allegretta chiude la pratica con un altro colpo di testa su cross di Sparano.  Si chiude così la contesa con la Virtus Volla che deve aggiornare a 8 reti lo score di reti subite contro i nerostellati in questo campionato. Altro passo singnificativo per gli uomini di Ciaramella che continuano la grande marcia verso la D.

VIRTUS VOLLA – FRATTESE 1-4 (1-2)

VIRTUS VOLLA: Avino, De Falco 01, Lenci (46′ D’Abronzo), Puccinelli, Turco 01 (54′ Di Benedetto 01), Borrelli, Sacco, Toscano, Longo, Di Palma (54′ Aliyev), Catalano 00.

A disposizione: Cibelli 01, Agata, Esposito, Russo 01, Iodice 02.

Allenatore: De Michele

FRATTESE: Martellone 01, Sparano, Balzano (58′ Capogrosso), Costanzo C., Oliva 01, Posillipo (79′ Costanzo G.), Catavere 99, Fontanarosa, Grezio (79′ Pezzella), Simonetti (64′ Allegretta), Leone (55′ Ciccone).

A disposizione: Merola 02, Arcella 01, Pappagoda 00, Del Prete 00.

Allenatore: Iodice (Ciaramella squalificato)

ARBITRO: Fabio Franzó (Siracusa)

ASSISTENTI: Riccardo Marcone (Nocera Inferiore) – Domenico Piscitelli (Caserta)

RETI: 2′ rig., 18′ Grezio, 9′ Di Palma (VV), 51′ Leone, 80′ Allegretta

AMMONITI: Turco (V), Toscano (V), D’Abronzo (V), Aliyev (V), Borrelli (V), Fontanarosa (F).

GUARDA RISULTATI, CLASSIFICA, CALENDARIO, MARCATORI E STATISTICHE DE GIRONE A DI ECCELLENZA