3 punti toccasana per il Mondragone che chiude il turno fuori dalla zona play-out

LUSCIANO (CE) – Vittoria importantissima per il Mondragone nel derby con l’Aversa Normanna in chiave salvezza. Con questa vittoria di rimonta i granata salgono a 21 punti con ben 12 lunghezze di vantaggio proprio sull’Aversa che occupa la penultima posizione. Dopo un primo tempo senza particolari emozioni, nella ripresa sono i padroni di casa a passare in vantaggio al minuto 70′ con una punizione di Petrov. Il pareggio degli uomini di Papa avviene in maniera fulminea 1 minuto dopo con un colpo di testa di Capaccione. All’82’ palla splendida di Aversano che dalla sinistra crossa per Schettino che di testa porta avanti i granata!

TABELLINO AVERSA NORMANNA – MONDRAGONE 1-2 (0-0)

AVERSA NORMANNA: Esposito 02, Cocozza 01, Troisi 02, Perrino 01, Paolella 99, Capasso 00, Giordano 00, Ingenito, Petrov 00,  Scognamiglio, Tamburrino.

A disposizione:  Auriemma G. 02, Soreca 00, Del Prete 00, Auriemma L.  01, Troisi Francesco 99, Tuccillo 00, Granata 01, Pezzella 02, Martiniello.

Allenatore: Volturno

MONDRAGONE: Cioce 99, Fava, Gargiulo, Di Stasio 01 (21′ s.t. Aversano 01), Cavallini, Baratto, Pagliuca 00 (9′ s.t. Mazzone 01), Colella, Coppola, Zawko (Capaccione), Schettino.

A disposizione: Migliore, Franzese 00, Esposito, Caccavale, Perotti, Siciliano 01.

Allenatore: Papa

ARBITRO: Sabatino Ambrosino (Nola)

ASSISTENTI: Paolo Roselli (Avellino) – Romuado Piedipalumbo (Torre Annunziata)

RETI: 70′ Pertrov (A), 71′ Capaccione, 82′ Schettino