L’Afragolese ferma sul pareggio, una rete alla Ibrahimovic ferma la Frattese che dovrà disputare lo spareggio a campo neutro

Non ha epilogo il campionato di Eccellenza Girone A. Al Moccia l’Afragolese viene bloccata sul pareggio permettendo al Giugliano che ha passeggiato sull’Aversa (9-1) di recuperare i due punti di svantaggio sui nerostellati e chiudere insieme il campionato a 70 punti. Sarà spareggio quindi tra giuglianesi e nerostellati, come avvenne la scorsa stagione nel girone B tra Agropoli e Sorrento.

Frattese molto bene nella prima frazione e gara in discesa grazie al gol di Simonetti al 16’, male nella ripresa i ragazzi di Ciaramella che accusano il pareggio siglato da Maggio con un gol incredibile.

PRIMO TEMPO – Pronti via subito un lancio in profondità per Simonetti che non aggancia in area davanti al portiere. Afragolese pericolosa al 6’ sul primo corner de match, colpo di testa di Follera alto sopra la traversa. Ancora i padroni di casa mettono i brividi alla Frattese con la conclusione da fuori dello specialista Marzullo esce di un nulla a lato. Risponde la Frattese al 12’ ancora Simonetti si presenta davanti a Pezzella spara alto ma era in off side. È Simonetti il protagonista dei nerostellati in questo avvio di gara e ad insaccare il vantaggio al 16’, grande discesa di Catavere sulla destra vince il contrasto con Vilardi e Vitiello, palla in mezzo per Simonetti che deposita nel sacco. Alla mezz’ora si rivede l’Afragolese che ci prova nuovamente dalla distanza con Santonicola, botta torte che Maisto devia con punta dei guantoni in angolo.     Al 40’ si passa dal possibile raddoppio al pareggio in un attimo. Contropiede Frattese con Grezio sulla sinistra, palla scaricata in area ma nessuno raccoglie, parte così il contropiede con Panico che salta Oliva ma in area viene chiuso da capitan Costanzo.

SECONDO TEMPO – Pareggio strepitoso in avvio di ripresa di Maggio, palla in mezzo Maggio allunga la gamba e trova la zampata che piazza il pallone in fondo al sacco. Afragolese che ci crede dopo il vantaggio e spinge di più, palla in area scodellata da Mansour sul primo palo per Maggio murato. La Frattese produce il primo tiro in porta al 57’, punizione di Costanzo deviata in angolo da Pezzella. Ciaramella perde il suo uomo migliore in mezzo al campo, Leone al 60’ lascia campo per essersi strappato, al suo posto entra Aracri. Afragolese ad un passo dal raddoppio, cross dalla destra di Santonicola, in area per la testa di Maggio che tutto scoordinato prova a girarla in rete ma esce di poco a lato. Brivido ancora per la Frattese con Maisto pressato da Maggio, si fa scappare il pallone ma blocca in due tempi Maisto. Alla Frattese vengono solo fischiati off side in questo momento, Allegretta e Grezio sono sempre off side. Si rivede la Frattese su lancio di Oliva, Vilardi sbaglia il controllo palla ad Allegretta che mette al centro per l’accorrente Costanzo Gervasio che manda fuori misura. Ancora la Frattese con la forza della disperazione prova a colpire ma Balzano di testa manda a lato.

TABELLINO

AFRAGOLESE – FRATTESE 1-1 (0-1)

AFRAGOLESE: Pezzella 00, Ceparano 00, Vilardi 01, Vitiello (91’ Angelillo), Follera, Palumbo, Panico, Marzullo (77’ Saginario), Maggio (73’ Pisani), Mansour (71’ Di Finizio), Santonicola.

A disposizione: Paolella 99, De Simone 01, Porricelli 00, Biancardi, Ventola.

Allenatore: Masecchia.

FRATTESE: Maisto 00, Sparano, Balzano, Costanzo C. (78’ Costanzo G.), Ciampi, Oliva 01, Simonetti (65’ Allegretta), Fontanarosa, Grezio, Leone (60’ Aracri), Catavere 99 (83’ Capasso 01)

A disposizione: D’Auria, Capogrosso, Posillipo, Pezzella, Costanzo G., Pappagoda.

Allenatore: Ciaramella.

ARBITRO: Paolo Grieco (Ascoli Piceno)

ASSISTENTI: Gino Passaro (Salerno) – Gianluca Nocera (Nocera)

RETE: 16’ Simonetti, 52’ Maggio (A)

AMMONITI: Follera (A), Maggio (A),Pisani (A), Sparano (F),Catavere (F), Grezio (F), Simonetti (F), Oliva (F),

NOT: gara disputata a porte chiuse su ordinanza del Prefetto di Napoli per ordine pubblico. Angoli: 4-9. Recupero: 1’ pt, 6+1. 

AFRAGOLA (NA) -