Allegretta apre le marcature, poi nella ripresa prima Iannuzzi, poi Cittadini e infine Sogno ribaltano il risultato. Espulso Famiano

MUGNANO DI NAPOLI (NA) - Due facce: un primo tempo da brividi, messo sotto per oltre 40 minuti dal Marcianise, e una ripresa con gli attributi, che hanno permesso la reazione da grande squadra. Così si può descrivere la partita fatta dall’ Afro Napoli di mister Ambrosino, che è andata sotto nel primo tempo, ma poi ha ribaltato tutto nella ripresa. Un primo tempo noioso dal punto di vista delle occasioni da rete, ma pur sempre divertente per il bel calcio espresso dalle due squadre. Il primo, nonché unico, tiro in porta è firmato Pietro Famiano che da punizione calcia verso la porta trovando una risposta così così di Santangelo. Sul gong del primo parziale arriva il vantaggio. Sciocchezza di Velotti che atterra De Filippo sulla sinistra. Punizione di Famiano che crea il panico in area di rigore, e deviazione vincente di Pasquale Allegretta che porta in vantaggio i suoi.

La ripresa ha giusto il tempo di schierare le squadre in campo, quando al 48′ una punizione deliziosa di Marigliano trova la testa di Iannuzzi che salta più in alto di tutti e batte Palmiero. Passano 5 minuti e arriva il vantaggio Afro. Padin, fino a quel momento tra i peggiori del match, vince un rimpallo, salta un avversario e arriva sul fondo, palla a rimorchio per Cittadini che a porta sguarnita realizza. Intorno ai 2/3 di gara arrivano altre tre occasioni ravvicinate. Prima De Filippo di testa, poi Cittadini dalla distanza, infine Faella a tu per tu con Palmiero. La svolta della sfida arriva al minuto 67, quando Famiano, già ammonito, si fa espellere per proteste, lasciando i suoi sotto di una rete e sotto di un uomo, facile vittima dei contropiedi. Così prima Tomasìn e poi Padìn si trovano due volte da soli davanti a Palmiero, mancando di freddezza. Il gol che chiude la sfida è nell’aria e arriva al minuto 80. Cittadini riceve da trequartista, scava il pallone per Sogno che calcia di sinistro di controbbalzo e batte Palmiero chiudendo la contesa e dando i primi 3 punti stagionali all’Afro Napoli, che vola in vetta alla classifica in attesa delle altre sfide.

Tabellino:

AFRO NAPOLI – MARCIANISE 3 – 1 (0 – 1)

Afro Napoli: Santangelo (01), Tomasin, Franza (02), Bruno Fernandes (dal 78′ Fuad Suleman), Velotti, Iannuzzi (00), Padin, Marigliano, Sogno (dal 91′ Caliendo (01), Cittadini, Faella (dall 84′ Abu Sheriff (00). All.Ambrosino

A disposizione: Parisi (02), Arpaia (02), Bruno (02), Romano, Conte (01)

Marcianise: Palmiero, Federico (00), Di Ronza (dall 83′ Maietta), Costantino, Imbriaco, Vertuccio (01), Pasquariello (01), Colella, De Filippo (dal 73′ Perfetto), Famiano, Allegretta P. All.Valerio

A disposizione: Dominio (02), Esposito (02), Letizia (01), Gallo, Cavallo (00), D’Isanto (00), Barra

Ammoniti: Bruno Fernandes, Velotti, Iannuzzi, Sogno, Faella (AFRO); Famiano, Imbriaco (MAR)

Espulsi: Famiano (MAR)

Marcatori: P.Allegretta 46’pt (MAR), Iannuzzi 48′, Cittadini 54′, Sogno 80′