La società nerostellata vuole regalare a mister Ambrosino due innesti di qualità con una lunga esperienza nel massimo campionato dilettanti

FRATTAMAGGIORE (NA) - Mancano ormai pochi giorni al ritorno in campo dell’Eccellenza ma il mercato della Frattese è ancora in pieno fermento, la formazione nerostellata lavora senza sosta per mettere nelle mani di mister Ambrosino una squadra altamente competitiva. La società del presidente Guarino per puntellare difesa e centrocampo ha messo nel mirino due profili attualmente militanti in Serie D, si tratta di Liberato Russo (’92) del Giugliano e Simone Fontanarosa (’92) della Puteolana

Russo è un difensore centrale di piede destro, dotato di grande stazza fisica molto abile in marcatura e nel gioco aereo. Cresciuto nelle giovanili del Benevento ha esordito con i sanniti nei professionisti (Serie C1) proseguendo poi in C2 con il Vico Equense proseguendo poi la sua carriera in D collezionando oltre 200 presenze con le maglie di Mobilieri Ponsacco, Messina, Arzachena, Nissa, Kras Repen, Spoleto, Fortis Juventus, Ercolanese, Portici, Sorrento, Locri, Bastia, Anagni, Matese e Giugliano. Per il difensore originario di Castellammare di Stabia anche esperienze (58 presenze e 4 reti, ndr) in Eccellenza con Sant’Antonio Abate e Real Metapontino (Basilicata).
Fontanarosa è invece una vecchia conoscenza della piazza di Frattamaggiore avendo già vestito la maglia nerostellata dal 2018 fino allo scorso dicembre, mezz’ala dotata di buona tecnica e bravo negli inserimenti che gli hanno permesso di realizzare un discreto numero di reti in carriera. Il centrocampista napoletano vanta una lunga esperienza in D con oltre 100 presenze collezionate con le maglie di Savoia, Sarnese (con cui ha disputato anche una stagione in Eccellenza, ndr), Gladiator, Portici, Sorrento e Puteolana

I due calciatori sembrano ormai ad un passo dall’approdo alla Frattese, nei prossimi giorni sono attesi ulteriori sviluppi che potrebbero portare alla fumata bianca e la conseguente firma tra le parti con i due nuovi innesti già eventualmente disponibili per l’esordio in casa dell’Acerrana.