Riprende il campionato. Dopo l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia ecco il torneo, con la Palmese che difende il primato. Sulla strada di Sanchez c’è l’Alfaterna, sulla carta i napoletani sono strafavoriti ma i salernitani hanno bisogno di punti salvezza e proveranno ad uscire imbattuti dal Comunale. Test durissimo per il Vis Ariano Accadia. La matricola terribile va a far visita alla Scafatese, per i canarini c’è la chance di entrare in zona play off completando la rimonta, per gli irpini il sogno di rimanere in alto senza soffrire di vertigini. Il Castel San Giorgio cerca l’appuntamento con la vittoria in casa dell’Eclanese, per la compagine di Facchino è arrivata una vittoria scaccia crisi e c’è voglia di continuità, De Cesare deve smuovere le acque perchè i rivali hanno risucchiato tutto il vantaggio. Deve vincere anche il Santa Maria, ma Pirozzi ha di fronte una Battipagliese agguerrita, ai cilentani i tre punti mancano da un po’ mentre le zebrette devono uscire indenni da un confronto molto complicato. Impegno in Irpinia per il Costa di Amalfi, la compagine di Ferullo incontra una Virtus Avellino dal rendimento molto altalenante e i salernitani proveranno ad approfittarne, agli irpini servono punti in una situazione di classifica molto corta e difficile. Scontro play off tra Buccino Volcei e Grotta, le due formazioni sono appaiate e un successo vorrebbe dire tanto, è una gara da tripla dove tutto può succedere. Il Cervinara va a far visita al Faiano, i salernitani proveranno a fare il colpaccio, ai caudini serve un successo per tracciare la strada della rimonta accorciando sulle rivali e guadagnando qualche posto in classifica. L’Angri chiede strada al Lioni, Coppola deve vincere contro gli irpini, De Pasquale vuole muovere la classifica altrimenti la zona rossa si avvicina. Infine, derby e scontro salvezza tra S. Agnello e Vico Equenese, Serrapica vuole abbandonare l’ultimo posto, Spanò risalire la china in una partita molto importante in termini di classifica e morale.